LG G5 • Lo smartphone modulare al MWC 2016

Il nuovo top di gamma di casa LG sorprende tutti con un innovativo design modulare ed un magnifico corpo unibody

LG G5 è finalmente realtà. L’attesissimo flagship dell’azienda coreana è stato presentato oggi al MWC 2016 di Barcellona, tra conferme ma anche tante sorprese. Sì, ha davvero l’Always-On. Sì, ha la batteria removibile. Sì, ha uno schermo 4K. Ma bando alle ciance: buttiamoci subito a capofitto sul nuovo smartphone LG.

LG G5 si lascia alle spalle il modello G4, proponendo un design altamente innovativo, caratterizzato da una modularità che gli permette di cambiare faccia e specializzazione nel giro di pochi secondi. La parte inferiore del telefono è infatti estraibile, e permette di inserire all’interno due moduli specificatamente dedicati al modello G5: Cam PlusHi-Fi Plus. Ma concentriamoci prima sulle caratteristiche del terminale.

Il corpo di LG G5 è costituito da un corpo unibody interamente realizzato in metallo con la tencologia Micro-dizing, che garantisce una superficie del materiale completamente liscia. Anche le fotocamere (sì, due posteriori, come vedremo) e il pulsante home sono integrati nell’unico blocco metallico unibody, di modo che il design del telefono sia caratterizzato da una soluzioni di continuità che lo rende particolarmente elegante.

E l’eleganza viene portata su livelli decisamente alti dallo speciale schermo con vetro smussato 3D Arc Glass, che abbraccia lo schermo da 5.3 pollici. Un display di alto profilo: si tratta infatti di un QHD IPS con risoluzione di 2560 x 1440 pixels ed una densità pari 554 punti per pollice.

LG è dunque riuscita a combinare la bellezza di uno schermo IPS con la tecnologia Always-On, che permette di visualizzare perennemente a schermo le informazioni relative all’ora, il giorno, le notifiche e l’autonomia residua della batteria, senza dover sbloccare il telefono e senza inficiare sulla durata della batteria stessa: l’Always-On consuma infatti solamente lo 0.8% della batteria per ogni ora – e ciò risulta possibile retroilluminando solamente una parte delemitata dello schermo.

LG G5 sfrutta inoltre un sensore di luminosità che permette di regolare la potenza della retroilluminazione dello schermo in relazione alle condizioni di luce ambientali – leggasi modalità Giorno: la luminosità massima è pari a 850 nits.

LG G5 • Specifiche tecniche

Relativamente alle specifiche tecniche, LG G5 monta il nuovo e performante chipset Snapdragon 820, Quad-core composto da 2 core con frequenza massima da 1.6GHz, e 2 core con frequenza massima pari a 2.2GHz. La nuova bestiolina di Qualcomm offre prestazioni sensibilmente migliori, sia per quanto riguarda le performance velocistiche, sia per quanto concerne il risparmio energetico, rispetto alle soluzioni precedenti.

Tra le caratteristiche del nuovo chip troviamo un modem X12 LTE (categoria 12 in download da 600 Mbps, e categoria 13 in upload da 150 Mbps), il dual image signal processor Qualcomm Spectra 14-bit per l’image processing delle fotocamere, e la GPU Adreno 530, che dovrebbe garantire una potenza del 40% superiore rispetto al modello precedente. Il processore supporta la registrazione di video 4K ed è ottimizzato per la realtà virtuale, i quali divengono dunque caratteristiche del nuovo LG G5.

LG G5 monta Android 6.0 Marshmallow. Ecco un riepilogo delle specifiche tecniche del nuovo prodotto di casa LG.

Sistema OperativoAndroid
Versione Sistema Operativo6.0 Marshmallow
Dimensioni149.4mm x 73.9mm x 8.6mm
Peso159 grammi
CPUSnapdragon 820 Quad-core (2 core 1.6; 2 core 2.2 GHz)
GPUAdreno 530
RAM (GB)4 GB LPDDR4
Memoria interna (GB)32 GB
Pollici Display5.3
Risoluzione Display2560 x 1440 pixels
Tipologia DisplayQuad HD IPS Quantum
Megapixel Fotocamera16
Capacita batteria (mAh)2800

Vai alla scheda completa: Scheda tecnica LG G5.

Per quanto riguarda il comparto fotografico, LG G5 monta una doppia fotocamera posteriore e una anteriore da 8MP. Le fotocamere posteriori si suddividono in quella standard da 16 MP e obiettivo da 78 gradi, e da una fotocamera grandangolare da 135 gradi e 8MP – 15 gradi in più dell’occhio umano – che permette di scattare foto con inquadrature più ampie. Il comparto fotografico d’eccezione è potenziabile per mezzo del primo dei due accessori modulari di LG G5: Cam Plus.

LG G5 • Cam Plus

LG G5

Cam Plus, in sostanza, fornisce una serie di funzionalità aggiuntive che permette di utilizzare LG G5 come una vera macchina fotografica digitale. Il modulo, oltre a garantire una presa migliore del terminale, è infatti munito di tasti fisici per controllare la gestione di accensione, scatto, registrazione e zoom. È inoltre munito di un indicatore LED, e di controlli per l’autofocus e per il blocco dell’esposizione. Non è tutto: il modulo Cam Plus fornisce anche una batteria aggiuntiva da 1200 mAh per prolungare le sessioni fotografiche.

LG G5 • Hi-Fi Plus (con B&O PLAY)

LG G5

Il secondo accessorio di LG G5 è un modulo DAC Hi-Fi portatile – sviluppato con B&O PLAY – che trasforma il terminale in un dispositivo per la riproduzione audio ad alta fedeltà. Comprende l’upsampling DAC HI-Fi a 32 bit (già presente in LG V10) e consente la riproduzione audio a 384 KHz. È possibile utilizzarlo anche su altri telefoni o su PC.

LG G5 verrà introdotto nel mercato nelle prossime settimane, ma il produttore ha per adesso preferito non sbilanciarsi sulla data ed il prezzo di lancio, che verranno svelati prossimamente. Rimanete in attesa delle altre novità di LG: gli accessori LG Friends, e naturalmente il nostro video hands-on!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Commenti recenti

Ti potrebbe interessareRELATED
Consigliati per te