LG punta in alto e il nuovo LG G6 che è stato appena presentato nella cornice di Barcellona ci ha fatto un’ottima prima impressione e sembra avere tutte le carte al posto giusto. L’azienda ha infatti abbandonato il design modulare che ci ha fatto storcere un po’ il naso lo scorso anno optando invece per un design più sobrio andando a cercare di limare le imperfezioni riscontrate con il modello precedente.

LG G6 la nostra video anteprima

LG G6 è ufficiale e la scheda tecnica è ovviamente quella di un top gamma ed in particolare il punto forte di questo smartphone è il suo display e il comparto fotografico. Ma partiamo con ordine andando a vedere il display.

LG G6

5.7

Snapdragon 821

4

32/64 Espandibile

13Mp

Prezzo: 463,70€ su Amazon.it 

Migliore offerta sul web ►  499,90€ su TrovaPrezzi

eBay: 388,0€ LG G6 H870 32GB 4G LTE 5,7" PL

In breve le specifiche includono un display da 5,7″ LED IPS con risoluzione 2880 x 1440 ( aspect ratio 2:1 ) in un corpo unibody di metallo molto sottile ed impermeabile (IP68). Al suo interno troviamo lo Snapdragon 821 con 4 GB di memoria RAM e Android 7.0 Nougat e la nuova interfaccia LG UI. LG ha infatti deciso di optare per lo Snapdragon 821 con processo produttivo a 14nm e non i più recenti Snapdragon 835 con processo produttivo a 10nm. Completano la dotazione una batteria da 3,300 mAh e una doppia fotocamera sul retro da 13Mpx così come quella frontale per i selfie.

A seguire le specifiche complete:

Specifiche LG G6

Sistema OperativoAndroid
Dimensioni148.9mm x 71.9mm x 7.9mm
Peso163 grammi
CPUSnapdragon 821
GPUAdreno 530
RAM (GB)4
Memoria interna (GB)32/64
Pollici Display5.7
Risoluzione Display1440 x 2880 pixels
Tipologia DisplayIPS
Megapixel Fotocamera13
Capacita batteria (mAh)3300

Vai alla scheda completa: Scheda tecnica LG G6.

Un Grande Display in un Piccolo Telefono

LG G6 ha ottimizzato al meglio la costruzione del suo G6 ed infatti troviamo un profilo sottilissimo ma allo stesso tempo con un ampio display da 5,7″ nel corpo di uno smartphone da 5,2″ e questo si traduce in un ampio display ma in dimensioni contenute sopratutto sui bordi laterali dello smartphone.

Un display a 18:9 per una nuova esperienza d’usoLG utilizza quello che chiama “Univision” ovvero un apect ratio di 18:9 che all’atto pratico significa avere un display formato da due quadrati perfetti messi in pila uno sopra l’altro. Questo aspetto è molto importante per LG in quanto la fotocamera e molte funzioni sfruttano questa particolarità per implementare alcune modalità interessanti nel comparto fotografico, che vedremo a breve. Il display è un’unità IPS LED con risoluzione “Full Vision” ovvero 2880 x 1440 pixel che è paragonabile ad un 2K tradizionale.

Un’altra particolarità di questo G6 sono i bordi del display arrotondati che insieme alle linee del dispositivo ci regalano un’ottimo feeling in mano, complice anche un design unibody di (vero) metallo pur mantenendo un ottimo bilanciamento tra peso e spessore. I colori sono vividi e brillanti anche grazie alla tecnologia Dolby Vision che migliora la qualità video e rende l’esperienza multimediale e di gaming ancora più appaganti insieme allo standard HDR 10. Secondo LG lo standard Univision potrebbe divenire presto lo standard  di parecchi dispositivi specifici per il mondo multimediale.

Il display permette di avere sempre a portata di mano l’11,3% di contenuti visibili in più rispetto ad un display tradizionale, inoltre troviamo la possibilità di sfruttare una modalità di visualizzazione “landscape” quando si orienta il dispositivo orizzontalmente, basata su due colonne separate in cui ottenere diverse informazioni dalla stessa applicazione.

Doppia fotocamera e tante modalità di scatto

Ancora una volta troviamo un doppio sensore sul retro, di cui uno grandangolare così come quello posto sulla parte frontale per avere scatti con un’apertura superiore a quella del campo visivo umano riuscendo così a catturare più dettagli e il paesaggio circostante.

In particolare l’applicazione Square Camera dispone di 4 modalità particolari ottimizzate per il particolare aspetto 18:9 del display LG. Tra queste troviamo Grid Shot, Guide Shot, Snap shot, match Shot. Ad esempio, la modalità Grid shot permette di scattare 4 foto quadrate e vedere subito un collage nella parte inferiore, con la possibilità di sostituirne una al volo. Snapshot permette invece di effettuare un collage di due foto, scattate anche in momenti diversi. La modalità Traccia permette di sovrapporre un’immagine al nostro scatto per avere appunto una “guida” per effettuare i nostri scatti.

Prezzo e disponibilità LG G6

LG G6 sarà disponibile nelle colorazioni Mystic White, Astro Black e Ice Platinum. LG G6 sarà disponibile in Italia a partire da metà aprile al prezzo di lancio di 749,99 Euro per il taglio di memoria da 32GB di storage che sarà anche l’unica che comunque arriverà in Italia.


Partecipa alla discussione