Nuance ha preso il via negli ultimi mesi. Per chi non la conoscesse è una software house che negli anni ha maturato un dominio stabile eincontrastato nei tool di riconoscimento vocale e dettatura sui computer. Ora si è tuffata nel mobile, acquistando Vlingo e Swype e introducendo in quest’ultima il proprio motore di sintesi vocale.

Nuance ha anche stabilito accordi con Intel per portare il suo “siri” sugli ultrabook di prossima uscita. Ora invece apprendiamo di un primo accordo con LG per portare le tecnologie di Nuance nei televisori LG, includendo quindi comandi vocali per utilizzare i nostri schemi. Oltre alla serie Smart TV cinema 3D e il magic remote presentati al CES, ora LG si avvarrà di una nuova tecnologia in grado di competere con le presunte tv Apple del futuro.

Nuance si integrerà perfettamente con la televisione LG permettendo di navigare, lanciare film e applicazioni direttamente con la propria voce. Basterà infatti dire “Angry Birds” per lanciare il gioco degli uccellini di Rovio sul proprio monitor. Allo stesso modo potremo cercare contenuti e lanciare film; mettere in pausa, stoppare o registrare i nostri programmi semplicemente parlando con il televisore. Quanto dovremo aspettare? Non molto visto che i primi modelli li vedremo nel Q1 2012, ovvero potrebbe essere anche domani. Apple Nuance ti ha lanciato la sfida.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: