L’attesa e il mistero dietro la lettera “L” che LG ha tanto pubblicizzato in questi giorni è finalmente finita. L’azienda ha infatti presentato 3 nuovi terminali Android della nuova famiglia “L” che andranno a collocarsi in diverse fasce di mercato. Scopriamoli insieme.

LG L3 è il più piccolo e quello di fascia entry-level. Schermo da 3,2 pollici con risoluzione 240×320 pixel, Gingerbread 2.3 e fotocamera da 3Mpx. Lo avevamo già visto in un negozio on-line svedese sotto il nome di Optimus L3. Un device di fascia bassa per chi non ha troppe pretese.

LG L5 è invece il device di fascia media, già equipaggiato con Android 4.0 Ice Cream Sandwich. Le informazioni sono poche, ma avrà uno schermo da circa 4 pollici e viene pubblicizzato per offrire un’ “ottima lettura” quindi è presumibile una risoluzione decente.

LG L7 è invece il top-gamma della serie L, con display da 4,3 pollici e ICS Android 4.0. Le specifiche ancora sono poche ma trattandosi di un Android di fascia alta ci aspettiamo una CPU dual-core.

Le specifiche tecniche precise sono ancora un mistero, tuttavia il design di questa nuova serie L è molto sottile, con angoli leggermente arrotondati ed un solo bottone rettangolare al centro. Il display utilizza una tecnologia chiamata “floating mass display” che darà l’impressione che lo schermo stia fluttuando nell’aria, dal momento che il display è molto vicino al vetro. Tocco metallizzato e corpo solido completano l’estetica della nuova serie L che verrà presentata ufficialmente al MWC 2012.

via

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: