Pur avendo attratto le attenzioni dei consumatori di tutto il mondo con il suo coraggio innovativo, l’impatto di LG G5 sulle finanze dell’azienda sudcoreana non è stato positivo come ci si attendeva. La divisione mobile di LG ha bisogno di un nuovo protagonista sul mercato, e potrebbe trovarlo all’interno della serie V. Facendo registrare una perdita operativa di 132 milioni di dollari nel corso degli ultimi 3 mesi, LG ha spiegato di aver dovuto far fronte a spese di marketing superiori rispetto al passato, e che le vendite iniziali di dispositivi LG G5 hanno faticato ad ingranare.

Ciò nonostante, la compagnia ha migliorato del 3% le vendite totali di smartphone, e spera che con l’imminente lancio della nuova “serie V” e di altri prodotti per il mercato mainstream riuscirà a raddrizzare la rotta. Lo smartphone LG V10 ha costituito una delle più grandi rivelazioni dell’anno passato, impressionando gli utenti con la sua eccellente fotocamera, l’ottimo display ed un comparto audio d’eccezione. Pur essendo dotato di un inusitato schermo da 5.7 pollici – ritenuto enorme nel 2015 – è da considerarsi certamente uno dei dispositivi Android più riusciti dello scorso anno.

lg-v10
LG V10

Molti hanno sperato che LG G5 fosse una versione migliorata del V10. L’azienda ha tuttavia optato per un approccio più audace, sfornando un top di gamma modulare che ha incontrato il favore della critica ma non ha convinto gli utenti più tradizionalisti, divenendo in sostanza un prodotto “incompreso”. Non è ancora dato sapere che lidi LG voglia raggiungere con la sua futura serie V, ma dal momento che il produttore ha promesso il rilascio di due flagship per il 2016, non c’è ombra di dubbio sul fatto che sia in cantiere un dispositivo dalle specifiche hardware e dalle performance di alto livello, con un carattere da predatore.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: