Purtroppo sembra questa l’amara verità emersa in queste ora. Nessun dispositivo con Windows Phone 7, compresi gli aggiornamenti come Mango (WP 7.5) verrà aggiornato al nuovo sistema operativo mobile di Microsoft, Windows Phone 8.

A chi parlava di frammentazione di Android, Microsoft risponde con una rottura netta, definitiva, con i vecchi terminali, persino quelli di fascia alta come il Lumia 800 e 900. E’ un passaggio obbligato, secondo Microsoft, in quanto Windows Phone 8 condivide parte del “nucleo” di Windows 8, compreso il kernel e strumenti di sviluppo analoghi. Questo permetterà non solo di integrare le Direct X sui prossimi smartphone Windows Phone 8, ma anche di realizzare semplicemente applicazioni compatibili sia con la versione mobile che desktop del prossimo sistema operativo di casa Microsoft.

Se siete possessori di un Nokia Lumia o di un altro dispositivo Windows Phone 7 non potete far altro che guardare. Al momento non sembra esserci alcuna soluzione, Microsoft non aggiornerà nessun dispositivo. Che ne pensate? Vi sembra una mossa giusta di Microsoft nei confronti dei primi fedelissimi che hanno acquistato a scatola chiusa uno smartphone Windows Phone, pur sapendo che si trattava di un OS ancora acerbo?

Gli smartphone attuali con Windows Phone 7 riceveranno comunque molto presto l’aggiornamento alla versione 7.8, che cambierà in parte l’interfaccia grafica e aggiungerà nuove funzionalità. A breve pubblicheremo un articolo con la lista dei miglioramenti di WP 7.8.

Approfondimento su Windows Phone 8.

Approfondimento su Microsoft Surface.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: