LA Commissione Europea ha appena approvato l’offerta fatta alcuni mesi fa da Sony per inglobare sotto il suo brand la branca mobile, conosciuta fino ad ora come Sony Ericsson. Lo scorso Ottobre, Sony aveva aperto il portafoglio e messo mano a 1,10 miliardi di dollari per prendere il totale controllo di Ericsson. Dopo 10 anni smetterà così di esistere questo connubio e già i device presentati al CES avevano il solo brand Sony.

L’ultimo resoconto fiscale di Sony Ericsson mostrava una perdita di circa 200 milioni di dollari con 34,4 milioni di device venduti durante l’anno: Apple ne ha fatti 3 milioni in più ma solo negli ultimi 3 mesi. Tuttavia Sony è decisa nel suo interventi l’approvazione dell’offerta è un grande passo in avanti per Sony che vede oramai davanti a sè la strada spianata, senza ostacoli tra l’azienda e l’inglobamento di Ericsson.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: