Apple ha finalmente ridisegnato il suo unico computer desktop destinato ad un’utenza Pro. Il nuovo Mac Pro è stato completamente riprogettato, con un nuovo case cilindrico e componenti interne finalmente rinnovate per stare al passo con l’avanzare della tecnologia.

Il cuore del nuovo Mac Pro è una CPU Intel Xeon a 12-core con architettura a 256-bit come memorie RAM DDR3 che operano a 1866 MHz e una larghezza di banda di 60 GBps. Seguendo la tendenza di tutti i computer, il nuovo cilindro magico di Apple utilizza gli SSD.

macpro15

Per quanto riguarda il pannello I/O abbiamo a disposizione quattro USB 3.0 e sei porte Thunderbolt 2.0 (con velocità di trasferimento di 20 Gbps) e che funzionano anche da uscite video. Il pannello I/O è retroilluminato per consentirvi di vedere tutte le porte nel buio.

Sul lato GPU Apple ha adottato le nuove AMD FirePro per il Mac Pro, in grado di supportare display a risoluzione 4K. Naturalmente, il cambiamento più evidente è nell’ingombro. Il nuovo Mac Pro occupa un ottavo del volume rispetto al predecessore. Una chicca: il Mac Pro verrà assemblato in USA.

macpro5

Presumibilmente, questo nuovo modello è stato inoltre secondo le nuove normative di schermatura elettrica, quelle stesse che hanno “bannato” il precedente dal suolo Europeo. Il nuovo Mac Pro sarà disponibile durante quest’anno ad un prezzo non ancora precisato.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: