Apple si appresta a rilasciare un MacBook Air aggiornato, potenziato dalla recente cpu Intel a bassissimo voltaggio della famiglia Sandy Bridge. Sembra infatti che l’azienda abbia già l’hardware pronto da spedire ai suoi partner di produzione in Cina, ma la società è in attesa della prossima versione di Mac OS X prima di lanciare il nuovo Macbook sul mercato. Lo stesso discorso si può verosimilmente fare per gli aggiornamenti del Mac mini e il nuovo Cinema Display.

Secondo fonti di AppleInsider, Apple sarebbe “poco propensa a inaugurare il nuovo MacBook Air sul mercato con l’attuale Mac OS X 10.6 Snow.” Invece, Apple sta aspettando Lion per iniziare la commercializzazione, con il nuovo OS pre-installato.

A quanto pare il motivo per l’attesa è che Apple vuole far passare a Lion un buon numero di utenti, in modo da integrarli il più rapidamente possibili nei nuovi servizi icloud. A questo scopo è anche attiva la promozione gratuita di upgrade: chiunque acquisti un nuovo Mac dopo il 6 giugno si qualifica automaticamente per un aggiornamento gratuito a Lion non appena esso sarà disponibile.

Tra le novità più apprezzate di Lion ricordiamo la sincronizzazione automatica di dati e documenti importanti con icloud.

Apple ha dichiarato all’inizio di questo mese che Lion uscirà nel mese di luglio, quindi l’attesa per le versioni aggiornate di Macbook Air e Mac Mini non dovrebbe durare più di un paio di settimane.

Vi consigliamo di leggere il nostro approfondimento su Lion.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Scrivi il tuo nome