Siete pronti ad attraversare il deserto post-apocalittico sul vostro rombante Interceptor modificato e a combattare a piedi o su ruote, a mani nude o con diversi tipi di armi, stuoli di nemici nel tentativo di sopravvivere ad ogni costo? Allora siete pronti per Mad Max, l’atteso titolo di Avalanche Studios, in arrivo a settembre 2015 su Sony PlayStation 4, Microsoft Xbox One e PC desktop.

Poiché però mancano ancora diversi mesi all’esordio, i ragazzi di Avalanche hanno pensato bene di nutrire l’hype rilasciando su YouTube un bel video ufficiale di oltre quattro minuti che mostra nel dettaglio il variegato gameplay di questo titolo e alcune location suggestive.

Grafica a parte, il gameplay non sembra particolarmente originale, prendendo in prestito a man bassa da tanti titoli del passato più o meno recente come Grand Theft Auto per quanto riguarda la parte legata alle auto e il free roaming, e ovviamente dalla saga di Batman per gli spettacolari combattimenti a mani nude o con armi, tuttavia il gioco sembra ben bilanciato e molto godibile e promette di non annoiare mai, anche dopo diverse ore di gioco, proprio grazie al costante mix di esplorazione e combattimenti a piedi o sulle auto.

mad max

A rendere ulteriormente vario Mad Max poi c’è anche un fortissimo elemento di personalizzazione sia per l’auto che per il personaggio, che invoglieranno il giocatore a esplorare le ampie ambientazioni desertiche e le città. Presente infine anche un timido elemento di provenienza GdR che consente di aumentare le abilità del giocatore, anche se il meccanismo non è ancora chiaro.

La versione del gioco utilizzata per il video è quella per PlayStation 4 e, pur se dettagliata, presenta qui e là gli inconfondibili limiti delle console, vale a dire modelli poligonali non sempre dettagliatissimi e qualche texture che lascia a desiderare, magari in secondo piano, tuttavia la grafica nella versione per Computer dovrebbe essere superiore.

Via
Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: