Si svolgerà anche quest’anno la Mario Marathon, evento realizzato dai ragazzi di Gaming for Others che a scopo benefico mettono in gioco le loro doti di videogiocatori inarrestabili. La maratona videoludica, che si terrà dal 29 marzo a Warwickshire, piccolo centro rurale inglese, ha lo scopo di raccogliere quanti più soldi possibili per finanziare un progetto di SpecialEffect, un’associazione che si impegna ad aiutare ragazzi disabili a fruire i videogiochi che si adattano meglio ai loro problemi psichici o motori.

Come funziona la maratona è molto semplice: i sei videogiocatori designati (quattro ragazzi e due ragazze) dovranno cercare di giocare ai videogiochi a loro disposizione per maggior tempo possibile, anche dandosi i turni. Quanto più si gioca, tanto più spettacolo si da al pubblico che interverrà dal vivo e che potrà devolvere qualche sterlina. La lunga sessione di gioco sarà disponibile anche in streaming a questo link a partire dalle ore 11.00 del 29 marzo.

Nella scorsa edizione la staffetta è durata ben 88 ore riuscendo ad incassare una cifra di circa 2mila euro. I giochi che verranno sottoposti alle sapienti mani dei sei gamer saranno i più noti fra quelli del marchio Nintendo: Donkey Kong JNR, Super Mario Bros., Super Mario Land, Super Mario Land 2, Super Mario World, Super Mario Bros. 3 e Yoshi’s Island. Al raggiungimento  di alcune soglie di donazioni, verrà donato ai 6 temerari gamer un gioco in più.

Inoltre, se si inviano delle donazioni “bonus”, sarà possibile sottoporre ai ragazzi dei videogame particolari: per esempio, facendo una donazione da 28£ con causale “DANCE”, i ragazzi metteranno in pausa il gioco ma dovranno cimentarsi con la versione danzerina di Super Mario su Just Dance 3. Per maggiori informazioni, clicca qui.

Mario Marathon 2012 – video riassunto

Ti invieremo all'incirca una email a settimana, e puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Partecipa alla discussione