Kit Dotcom sta tornando con Mega, e ci fa alzare l’attesa pubblicando le prime immagini del futuro servizio che verrà offerto al dominio mega.co.nz, debutterà il 20 Gennaio 2013,  lo stesso giorno nel quale il fondatore fu arrestato alla fine di Megaupload.

Il servizio questa volta sarà diverso, ogni file caricato da un utente sarà protetto da crittografia, le chiavi non saranno in possesso degli sviluppatori ma di coloro che utilizzeranno Mega. Quindi le responsabilità sarà a carico dell’utente e anche l’accesso ai file sarà a sua discrezione.

Mega

Come possiamo vedere nella foto Mega utilizzerà chiavi di cifratura RSA a 2048-bit, e vediamo, nell’altro Screenshot come sarà composto il form di login e di registrazione, con username, email e ovviamente una password con i quali si avrà accesso ad un completo file manager, dove scaricare, caricare e ordinare i file anche in cartelle, in maniera simile ad altri servizi come Dropbox.

Mega

Nel  file manager vediamo come sia completo e dettagliato e mostri molto allo stesso tempo su video. Vediamo quindi sia il nostro spazio in cloud ad albero, accanto vediamo l’interno della cartella selezionata e le opzioni per caricare e gestire i file, mentre nello spazio inferiore potremo tenere d’occhio i trasferimenti in corso.

Mega

Alcune voci ci dicono inoltre che Kit Dotcom non ha in mente soltanto Mega nei suoi progetti, ma avrebbe l’idea di diventare un vero e proprio ISP con una rete in fibra nella sua Nuova Zelanda, per fornire a tutti i suoi concittadini un eccellente accesso a Internet, che gli permetterebbe di usufruire pienamente del servizio di cloud storage che sarà Mega. Sarà questa la volta buona per Kit Dotcom? Questo Mega sarà davvero immortale? Vedremo, ma ha già tutte le carte in regola per farcela!

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: