Meizu ha finalmente tolto i veli al nuovo MX5, un dispositivo che già dalla sua presentazione ha saputo raccogliere molti applausi e consensi sia da parte dei giornalisti presenti all’evento che dagli utenti che hanno seguito in streaming la diretta dell’annuncio. Questo perché le indiscrezioni delle ultime settimane si sono rivelate fondate ed il nuovo Meizu Mx 5 offre un design e una scheda tecnica di altissimo livello.

Il design è un’evoluzione dei precedenti modelli, una formula vincente che Meizu ripropone con alcune rivisitazioni ma mantenendo i materiali pregiati che donano eleganza e robustezza all’intero smartphone. A seguire vi riportiamo la scheda tecnica completa del dispositivo.

gsmarena_002 (1)

Specifiche Tecniche Meizu Mx5

  • Display: AMOLED da 5.5 pollici con una risoluzione fullHD (1920 x 1080 pixel) e 401 ppi
  • Processore MediaTek Helio X10 True Octa-core con architettura a 64-bit con una frequenza di lavoro fissata a 2.2 GHz
  • GPU: PowerVR G6200
  • RAM: 3 GB
  • Fotocamera: posteriore Sony 20.7 megapixel con flashLED, anteriore da 5 megapixel con f/2.0
  • Memoria di archiviazione di 16 GB eMMC espandibile tramite microSD fino a 128 GB
  • OS: Android Lollipop 5.1 personalizzato con l’interfaccia proprietaria Flyme UI nella nuova versione 5.0
  • Batteria: 3.150 mAh non removibile
  • Supporto Doppia SIM e connettività LTE
  • Supporto WiFi 802.11ac
  • Dimensioni: 146 x 74.6 x 7.9 mm
  • Peso: 149 grammi

1435432367_the-meizu-mx5-is-photographed-days-before-its-unveiling

Il chipset Mediatek avrebbe raggiunto un benchmark di  53.000 punti su AnTuTu benchmark, almeno stando al CEO dell’azienda nel corso della presentazione. Questi numeri sono sicuramente degni di un top gamma attuale ma come al solito bisognerà attendere test più approfonditi prima di trarre le dovute conclusioni, anche perché sappiamo che dei meri numeri non determinano assolutamente la fluidità di uno smartphone.

mTouch 2.0 – Impronte digitali “smart”

All’interno del tasto Home nella parte frontale troviamo il nuovo sensore MTouch 2.0 che permette di sbloccare il dispositivo senza password ed inoltre ci consente di effettuare pagamenti diretti tramite la semplice impronta digitale con circuito mBack. Si tratta del medesimo sensore di impronte che troviamo sul Meizu MX4 che però è stato rivisto ed ora è più rapido e preciso, oltre ad avere una resistenza nel tempo maggiore rispetto al vacchio modello

mCharge

Il Meizu MX5 dispone di un proprio sistema di ricarica rapido chiamato mCharge che permette di ricaricare il device per soli 10 minuti raggiungendo il 25% di autonomia.

gsmarena_004

Fotocamera

Sul retro del Meizu Mx 5 troviamo un sensore da 20.7 megapixel a 6 lenti con apertura focale f/2.3 che permette di registrare video in slow-motion a 100 fps. Il tutto è affiancato dalla tecnologia di messa a fuoco laser, simile a quelal che troviamo sul G3 e sul G4 di LG. Parliamo di una messa a fuoco di 0,2 secondi. Veramente veloce!

OS – Android Lollipop e FlyMe 4.5.1

Sul nuovo Meizu MX 5 troviamo Android 5.1 Lollipop con interfaccia FLyMe aggiornata alla versione 4.5.1 che implementa una migliore integrazione con Android e un revamp grafico di alcune aree dell’interfaccia con l’aggiunta di effetti, trasparenze, temi e molto altro.

Meizu MX5 è disponibile in 3 diverse colorazioni: Oro, Grigio ed Argento al prezzo di 1.799 yuan che al cambio sono circa 260 euro.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: