Meizu Pro 5 mini dovrebbe essere la versione compatta e più eocnomica del Pro 5 introdotto tre mesi fa, ma finora soltanto anticipata nelle voci di corridoio, senza alcuna conferma ufficiale da aprte del produttore cinese. Ora però il supposto smartphone è apparso nel database di GFXBench, rivelando così le sue caratteristiche principali, che però appaiono completamente differenti da quelle finora riportate dalle indiscrezioni.

id480908

Il device, identificato dalla sigla M57AC Blue Charm Metal appare infatti completamente diverso: fino ad ora si supponeva infatti che lo smartphone avrebbe avuto un display da 4.7 pollici, 3 GB di RAM, processore MediaTek Helio X20, fotocamera posteriore da 16 Mpixel e anteriore da 5 Mpixel, ma di tutte queste caratteristiche il benchmark conferma solamente la presenza della fotocamera anteriore da 5 Mpixel. E il resto?

Secondo GFXBench il Meizu Pro 5 Mini dovrebbe disporre di un display da 4.6 pollici con risoluzione Full HD, 2 GB di RAM, SoC MediaTek MT6753, soluzione non certo paragonabile per potenza all’Helio X20 a dieci core, 16 GB di memoria interna ed una fotocamera posteriore da 13 Mpixel con supporto alla registrazione di video in 4K, il tutto pilotato da Android 5.1.1 Lollipop.
Insomma dovrebbe trattarsi di una soluzione decisamente più economica rispetto a quanto emerso fino ad ora anche se, considerato il nome del dispositivo (Blue Charm Metal), ci si attende che la scocca sia realizzata interamente in metallo. Il device inoltre dovrebbe offrire comunque un sensore biometrico per la lettura delle impronte digitali e uno slot microSD.

Il prezzo dovrebbe aggirarsi attorno ai 170 dollari, che sarebbe molto interessante per questa configurazione, cosa ne pensate?

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: