Ogni giorno centinaia di piccoli imprenditori e professionisti indipendenti si svegliano e sanno che dovranno sudare sette camicie per accudire, nutrire e far crescere la propria attività di ristorazione e ospitalità. Accogliere i propri clienti non è solamente un lavoro, ma anche una sorta di missione: chi decide di mettersi in proprio, infatti, effettua una scelta di vita e scommette sulle proprie idee, sulla propria passione e sulla propria creatività.

È un lungo cammino che non ha il suo culmine nella chiusura dell’anno fiscale quanto piuttosto nel rapporto, interazione e costante dialogo con la propria clientela: chi lavora nel cosiddetto settore dell’Horeca (vale a dire “Hotellerie-Restaurant-Café”) sa bene cosa significhi preservare e perpetuare una tradizione culturale la cui funzione sociale proprio in Italia va ad assumere una importanza e una carica del tutto particolari. Ma più di tutto sa quanto sia appagante riuscire a strappare un sorriso, un complimento o un apprezzamento ai propri clienti o fornitori, e instaurare con essi una relazione di reciproca stima e fiducia. Tradizione, certo, ma quel che veramente dà soddisfazione è probabilmente la consapevolezza di esser riusciti a infondere il proprio spirito, la propria ambizione e il proprio tocco riconoscibile nella propria attività e nei propri servizi.

Lo stesso deve aver pensato METRO, azienda leader nella distribuzione e vendita di prodotti per la ristorazione ai professionisti – leggasi cash and carry -, quando ha deciso di dedicare ai propri clienti quella che dal 2016 diverrà nota come la Festa delle Attività in Proprio. Tutte le attività hanno un compleanno da festeggiare, ma quel che è stato preparato per i proprietari delle quasi 750 attività che in 25 paesi si rivolgono a METRO è qualcosa di speciale, in grado di unire l’utile al dilettevole.

Festa delle Attività in Proprio • Come funziona

Aprire una attività è relativamente facile; garantirne il successo – soprattutto per quanto riguarda le piccole imprese, le micro-imprese e i professionisti – è tutto un altro paio di maniche. Per questo motivo è importante cogliere tutte le opportunità che dovessero presentarsi, specialmente quando l’opportunità è sinonimo di festa.

La Festa delle Attività in Proprio coinvolge non solamente tutti i clienti di METRO, ma anche i loro consumatori. I gestori di bar, pizzerie, ristoranti e hotel avranno infatti l’occasione di concertare assieme a METRO una offerta speciale per la propria attività da attivare in occasione della Festa. Per offerta speciale si intende veramente di tutto: si va dal menu del giorno alla degustazione gastronomica, dallo sconto sui prodotti alla consegna a domicilio, e via discorrendo. I ristoratori potranno facilmente organizzare la propria festa visitando il portale allestito da METRO per l’occasione, registrandosi accedendo alla pagina “Crea un’offerta speciale” e mettersi immediatamente in contatto col distributore per selezionare la propria offerta.
Ma non finisce qui: una volta scelta e attivata l’offerta speciale, questa verrà immediatamente pubblicata sul portale di modo che tutti i consumatori nelle vicinanze possano usufruirne. Il sito offre infatti una mappa che permette agli utenti di rintracciare con grande facilità le promozioni più vicine grazie alla funzione di geolocalizzazione: è sufficiente entrare nel sito per scoprire in che modo i ristoratori della propria zona hanno deciso di festeggiare l’11 ottobre con i propri clienti.

metro2
C’è un’altra buona notizia: la Festa delle Attività in Proprio non finisce l’11 ottobre 2016. METRO non vuole infatti perdere l’occasione di ringraziare ogni anno i “suoi” professionisti, e dunque terrà una Festa delle Attività in Proprio ogni secondo martedì di ottobre. Per maggiori informazioni, vi invitiamo a visitare la homepage del sito di Metro.it.

Articolo sponsorizzato

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: