Dopo diversi giorni di indiscrezioni, finalmente Microsoft ha deciso di togliere i veli al suo primo activity tracker che prende il nome di Microsoft Band. Al suo interno troviamo 10 sensori per monitorare la nostra attività e debutterà oggi 30 Ottobre negli store USA ad un prezzo di lancio di 199$.

Microsoft Band sarà compatibile non solo con la piattaforma Windows Phone ma anche per iOS e Android grazie alle app dedicate nei relativi marketplace. I 10 sensori della Microsoft Band permettono di monitorare il battito cardiaco, il livello di stress ( grazie ad un sensore galvanico sulla pelle ) e l’esposizione UV, oltre ad altri parametri come passi, calorie bruciate o distanza percorsa.

A seguire ecco il video di debutto di Microsoft Band:

https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=CEvjulEJH9w

Sarà disponibile in tre taglie e troviamo anche il GPS incorporato che permetterà a chi ama correre di tenere traccia dei propri percorsi senza utilizzare uno smartphone collegato. Al suo interno troviamo 2 batterie da 100mAh che garantiscono fino a 48 ore di attività continua.

Microsoft Band

Sulla parte frontale troviamo un display TFT da 1,4pollici, touchscreen, e con una risoluzione di 310 x 102 pixel. Il dispositivo sfrutta il Bluetooth 4.0 LE ed è resistente alla polvere e schizzi, ma non sembra essere waterproof.

Insieme alla Microsoft Band troviamo anche l’app Microsoft Health, un servizio cloud-based che debutterà insieme alla smartband e si occuperà di organizzare i dati raccolti dalla smartband, fornendo un resoconto e suggerimenti all’utente.microsoft-band-device_explode_19fps_v01_000001

Microsoft Health sarà inoltre aperta ad altre piattaforme come UP di Jawbone, Runkeeper, MapMyFitness e MyFitnessPal e l’azienda spera di espandere la compatibilità della propria applicazione anche ad altre smartband come FitBit.

In realtà non è il primo sforzo di Microsoft verso il mondo del Fitness, infatti già nel 2007 aveva lanciato Health Vault anche se era più mirato a raccogliere dati di carattere medico piuttosto che di fitness. Microsoft ha comunque confermato che il servizio sarà compatibile con la nuova Smartband permettendo in futuro un’integrazione migliore dei due servizi.

Per quanto riguarda l’Italia?

Ancora non sono state rivelate le date e il prezzo di disponibilità di Microsoft Band per L’italia. Nel frattempo Carlo Purassanta, Amministratore Delegato di Microsoft Italia, commenta così il lancio di Microsoft Health e Microsoft Band:

Carlo Purassanta, Amministratore Delegato Microsoft italia
Carlo Purassanta, Amministratore Delegato Microsoft italia

“Il lancio negli Stati Uniti della piattaforma Microsoft Health e di Microsoft Band sottolineano un altro importante tassello nel forte impegno di Microsoft sul fronte dell’innovazione. Con oltre 9.5 miliardi di dollari di investimenti annuali in Ricerca & Sviluppo e grazie al lavoro della divisione Microsoft Research e della sua rete di laboratori in tutto il mondo, ci stiamo focalizzando su aree di ricerca all’avanguardia come Machine Learning e Intelligenza artificiale, mettendo al servizio di  persone e aziende prodotti e servizi capaci di semplificare la vita quotidiana e creare valore per tutti, realizzando la propria visione strategica all’insegna di cloud e mobilità.

[…]

In particolare, Microsoft Health è una piattaforma studiata per aiutare le persone a semplificare il tracking dei dati personali sul fitness, attraverso una visione olistica e sempre più approfondita dei dati e delle informazioni. Contestualmente, con Microsoft Band – il primo dispositivo basato su Microsoft Health – gli entusiasti del fitness che vogliono vivere in maniera più salutare e produttiva possono affidarsi ad un dispositivo intelligente e cross-piattaforma, che combina le funzionalità avanzate di fitness tracking ai servizi e ai benefici offerti da uno smartwatch.

Questo è solo l’inizio di un percorso e di una visione di lungo periodo per Microsoft nel mercato dei wearable, della salute e del benessere.

Vogliamo muovere i primi passi in questo mercato in maniera graduale, per questo stiamo lanciando i primi modelli negli Stati Uniti. L’applicazione Microsoft Health è disponibile sui dispositivi Windows Phone, Android e iOS, mentre Microsoft Band sarà disponibile a partire da oggi, 30 Ottobre, negli Stati Uniti presso i Microsoft Store e online sul sito www.microsoftstores.com al prezzo di 199 dollari.”

Fonte
Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: