Se non avete seguito le vicende di ieri, ecco un sunto in poche parole: nella giornata di ieri 15 Settembre Microsoft ha acquisito Mojang, l’azienda dietro il fortunato Minecraft, per la modica cifra di 2,5 miliardi di dollari.

Ovviamente questa mossa permetterà a Microsoft di mettere le mani in pasta su Minecraft e sulla software house dietro questo gioco che ha saputo coinvolgere milioni di persone. Stando ad un’intervista di GeekWire, le ragioni di Microsoft per l’acquisto di Minecraft non sono solo finalizzate al lucro, infatti Minecraft aiuterà ad insegnare scienza e tecnologia ai bambini.

Il CEO Satya Nadella spiega:

” Se parliamo dell’educazione STEM ( Scienze, Tecnologie, Ingegneria (Engineering in inglese ndr.), Matematica ) il modo migliore per attirare la loro curiosità è attraverso Minecraft”

Nadella continua dicendo che

“Penso a quello che questo fenomeno open-world rappresenterà per la comunità, ai ragazzi, a chi piace costruire e siamo molto eccitati dell’acquisto ovviamente.”

Insomma, Minecraft verrà probabilmente ritoccato da Microsoft per renderlo disponibile agli scopi dell’azienda, anche se per il momento c’è da capire come Microsoft pensa di riuscire in questa grande impresa. E voi, avete mai giocato a Minecraft? Potrebbe diventare uno strumento d’insegnamento?

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: