Evoluzione e ricerca tecnologica sono termini che da sempre vanno a braccetto. Significano cambiamento, aggiornamento, miglioramento, imparare dai propri errori. Questo è quello che si sta cercando di fare in casa Microsoft, in particolare in Microsoft Research, la divisione che si occupa di scovare nuove tecnologie in ambito computing. Nuovi display sono in fase di studio, per eliminare le problematiche odierne.

La tecnologia su cui sta lavorando Microsoft Research

E’ Hong Tan a spiegarlo in un video, proposto a fine articolo. Ogni giorno milioni di persone interagiscono con il freddo pannello di vetro del proprio smartphone, senza che questo riesca a restituire loro un appagante feedback tattile. La casa di Redmond sta cercando di ovviare a questo piccolo problema, attraverso dei sistemi interessanti.

Microsoft Research

Un prototipo consiste in un display, costituito da un materiale piezoelettrico, capace di piegare in modo istantaneo il vetro e di restituire quindi all’ utente la sensazione di una pressione. Ma questa tecnologia si presta anche per altre funzioni. Gli altri prototipi mostrati nelle immagini mettono in evidenza come, ad esempio, si possa generare resistenza, quando si trascina un elemento da una parte all’ altra dello schermo, suscitando nell’ utilizzatore una differente sensazione di scorrevolezza.

Insomma, Microsoft sta impegnano tutta se stessa per migliorare l’ esperienza d’ uso quotidiano di uno schermo touch, dimostrando capacità di innovare. Poichè non c’ è mai limite al progresso!

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: