Microsoft ha in programma di tagliare il prezzo della licenza di Windows RT per tablet con CPU ARM. Bloomberg riporta che la strategia è per dare slancio a Windows RT, sistema operativo che ha poco più di sei mesi, ma che ha riscosso un interesse limitato dei produttori di PC.

I tagli di prezzo di Windows RT sono un chiaro segno che Microsoft ora vuole che maggiori produttori di PC utilizzino Windows RT. Nvidia è stata scelta da Asus e da Lenovo e le voci dicono che Texas Instruments ha una partnership con Toshiba e Qualcomm con HP e Samsung.

Surface RT

L’apertura di Windows RT a ulteriori produttori potrebbe migliorare la diffusione di Windows RT. Nonostante le aspre critiche, il Windows Store ha appena superato le 80,000 applicazioni e Windows RT è l’unico tablet con Office completo, e compatibilità con i protocolli di Windows.

Resta comunque un fattore limitante la giovinezza della piattaforma che forse ha breve vita vista la lesta espansione di Intel anche sul settore mobile con le proprie soluzioni Atom e Core ULV. Qui trovate la nostra recensione del Surface RT di Microsoft.

Via | The Verge

Ti invieremo all'incirca una email a settimana, e puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: