Il popolarissimo videogioco di sandbox Minecraft, sviluppato da Mojang e lanciato nel 2009, da quando è stato acquisito da Microsoft ha acquisito nuova linfa vitale e beneficiato di aggiornamenti e ottimizzazioni più frequenti. Solamente poche settimane fa, Mojang ha rilasciato la versione 1.9 dell’universo dei blocchetti, e Microsoft ha annunciato l’avvio di un nuovo programma che coinvolgerà Minecraft nel progetto AIX.

Come si può intendere dal nome, AIX riguarda il campo dell’intelligenza artificiale. Il programma avrà inizio nel mese di luglio dell’anno in corso, e prevederà il rilascio del software Microsoft AIX, il quale probabilmente sarà aperto al pubblico. Tutti gli utenti dovranno scaricare AIX e possesere una copia di Minecraft. Prima di poter interagire con l’intelligenza artificiale passerà un po’ di tempo, ma il colosso di Renmond prevede di cambiare presto le carte in tavola.

minecraft intelligenza artificiale
Il team di Microsoft AIX

Stando a quanto riportato da BBC news, Microsoft avrebbe deciso di utilizzare Minecraft per la sua piattaforma AIX a causa della natura open-world del gioco, che offre situazioni imprevedibili e si presta dunque come soggetto ideale per il testing dell’intelligenza artificiale. Pare che la compagnia abbia inoltre deciso di utilizzare il suo progetto AIX come strumento di insegnamento, e che esso includerà anche degli strumenti di sviluppo dedicati – oltre che agli esperti – a bambini e ragazzi.

Non si tratta di una sorpresa: non a caso, nel corso dell’estate è previsto il lancio di Minecraft: Education Edition, che permetterà a insegnanti e altri educatori di utilizzare il software come strumento per l’apprendimento e la crescita dedicato agli studenti.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: