Nelle scorse settimane abbiamo sentito molti rumor circolare intorno al nuovo Motorola X Phone, un dispositivo che sarebbe stato il frutto della recente acquisizione di Motorola da parte di Google e che di conseguenza avrebbe incarnato l’essenza di Android nella sua forma migliore. Ma se il Motorola X Phone non fosse uno smartphone?

Alcune fonti interne a Motorola sembrerebbero infatti aver fatto trapelare la notizia che “X Phone” sarà un brand, una famiglia di dispositivi alla stregua di sigle quali Galaxy di Samsung o Optimus di LG.

Questi ovviamente sarebbero diretti discendenti degli attuali “Nexus” e Motorola li venderà tramite il Play store oltre che nei canali convenzionali. Ogni device avrà garantito almeno 1 aggiornamento completo di Android ( leggasi major release, ovvero come il salto da Android 4.0 ICS a 4.1 Jelly Bean per citarne uno ).

Un’altro rumor, questo da prendere assolutamente con le pinze, riguarda il fatto che Motorola lascerà che siano gli utenti a scegliere la configurazione del dispositivo come ad esempio la RAM, lo storage interno e via dicendo. Inoltre sarà possibile avere il bootloader sbloccato e sembra inoltre che sarà possibile richiedere sfondi preinstallati sul device, insieme a suonerie. Molto simile al programma HTC “Get Started”

Per finire, il fatto che sarà proprio di Google e che verrà venduto tramite il Play store ci suggerisce un prezzo molto vantaggioso, alla stregua dei 299$ del Nexus 4. Sperando che questa volta lo vedremo anche in Italia.

Source | Via

Ti invieremo all'incirca una email a settimana, e puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Partecipa alla discussione