Al Mobile World Congress 2022, OPP, presenta due tecnologie innovative nel campo della ricarica rapida: SUPERVOOC 150W con Battery Health Engine (BHE) e SUPERVOOC 240W.
OPPO ha integrato la tecnologia proprietaria Battery Health Engine all’interno di SUPERVOOC 150W flash charge, per consentire alla batteria di mantenere l’80% della sua capacità originale dopo ben 1.600 cicli di carica, raddoppiando lo standard di settore e fornendo una carica estremamente veloce, oltre alla protezione della durata della batteria.

venduto da 
€ 582.99
€ 615.9  [-5%]

SUPERVOOC 240W flash charge segna invece l’ultima svolta tecnologica nel settore della telefonia mobile. Caricando una batteria da 4500mAh dall’1% al 100% in circa 9 minuti, SUPERVOOC 240W dà il via a una nuova era di ricarica rapida sicura ed efficiente.

Jeff Zhang, Chief Charging Technology Scientist di OPPO ha commentato:

“La tecnologia nell’ambito della ricarica degli smartphone si sviluppa costantemente e a un ritmo sempre maggiore, e le aspettative degli utenti rispondono di conseguenza. Per questo motivo, dal lancio della ricarica flash VOOC nel 2014, OPPO ha lavorato a un’esperienza di ricarica a tutto tondo, guidando lo sviluppo di tecnologie sempre più innovative. Continueremo a spingere i limiti, affrontando attivamente i problemi emergenti come il deterioramento della durata della batteria e fornendo agli utenti soluzioni di ricarica sicure, efficienti e smart che vanno oltre la velocità.” Ha commentato


SUPERVOOC 150W con Battery Health Engine: efficienza di ricarica avanzata

SUPERVOOC 150W con BHE utilizza la tecnologia di ricarica diretta con pompe di carica, in grado di supportare fino a 20V/7.5A. SUPERVOOC 150W con BHE è in grado di caricare una batteria da 4500mAh dall’1% al 50% in 5 minuti e fino al 100% in 15 minuti

Inoltre, l’adattatore per SUPERVOOC 150W con BHE sfrutta il nitruro di gallio (GaN) per ridurre le dimensioni dell’adattatore a quasi le stesse dimensioni dell’adattatore SUPERVOOC della generazione precedente da 65W, con misure 58 x 57 x 30mm
e un peso di circa 172g.

Battery Health Engine: oltre la velocità

Per migliorare l’esperienza di ricarica a tutto tondo, SUPERVOOC 150W flash charge è dotata della tecnologia Battery Health Engine, alimentata dal chip di gestione della batteria proprietario di OPPO che comprende due tecnologie chiave: Smart Battery Health Algorithm e Battery Healing Technology. Insieme, migliorano la durata, la sicurezza e le prestazioni della batteria ottimizzando l’hardware e il software.

Smart Battery Health Algorithm è in grado di tracciare in tempo reale il potenziale elettrico, attraverso l’elettrodo negativo all’interno della batteria dello smartphone. Regola dinamicamente la valuta di carica entro un intervallo ragionevole, riducendo al minimo il verificarsi di litio morto pur mantenendo la massima corrente di carica, garantendo quindi una durata della vita della batteria più lunga e una velocità di ricarica maggiore.

La tecnologia Battery Healing ottimizza la durata della batteria partendo dal suo sistema interno. Migliorando la formula dell’elettrolita, gli elettrodi vengono continuamente riparati durante i cicli di carica e scarica della batteria, formando una Solid Electrolyte Interface (SEI) più stabile e durevole, che si mantiene, in tempo reale, in perfetto stato. Questo aiuta a ridurre l’usura degli elettrodi positivi e negativi della batteria, migliorandone così le prestazioni e prolungandone la durata.

La misura della durata della batteria nell’industria degli smartphone viene calcolata sul numero di cicli di ricarica. La maggior parte dei telefoni sul mercato può mantenere l’80% dopo 800 cicli. OPPO li ha raddoppiati arrivando a 1600.

La tecnologia Battery Health Engine sarà integrata nella maggior parte dei telefoni OPPO e OnePlus di fascia medio-alta, portando sicurezza, efficienza e durata della batteria a una gamma sempre più ampia di utenti. SUPERVOOC 150W flash charge con BHE sarà lanciata su uno smartphone OnePlus nel secondo trimestre del 2022.


SUPERVOOC 240W: la prossima frontiera della ricarica rapida

Per far fronte alla crescente domanda di soluzioni di ricarica ad alta efficienza nell’era della connettività intelligente 5G, OPPO ha ulteriormente spinto i limiti della carica flash ad alta potenza e ha lanciato SUPERVOOC 240W. Questa nuova tecnologia è in grado di caricare una batteria da 4500mAh al 100% in circa 9 minuti.
SUPERVOOC 240W supporta fino a 24V/10A di ricarica a interfaccia Type-C. Vanta ben tre batterie di carica e la potenza fornita ai dispositivi può essere convertita in 10V/24A. Inoltre, è conforme alle specifiche dei dispositivi esistenti ed è stata testata in termini di dissipazione del calore, garantendo un’efficienza ottimale e una maggiore sicurezza. Infine, l’indice di scarica principale della batteria permette all’hardware di supportare un massimo di 240W.
SUPERVOOC 240W offre un’esperienza di ricarica sicura e senza soluzione di continuità, spingendo i confini della velocità di ricarica. Adottando un approccio olistico alla sicurezza dell’adattatore, del cavo di ricarica e del dispositivo, OPPO riduce al minimo i potenziali pericoli e rischi per la sicurezza, fornendo una soluzione di ricarica efficiente e sicura. SUPERVOOC 240W adotta infatti cinque misure di protezione, e un chip di controllo intelligente appositamente progettato controlla la tensione, la corrente e la temperatura per offrire una soluzione di ricarica sicura.

Inoltre, un chip di monitoraggio controlla se la batteria dello smartphone è stata danneggiata da forze esterne durante l’uso e la sicurezza termica è stata migliorata tramite 13 sensori di temperatura installati nel telefono, riducendo la possibilità di surriscaldamento ed evitando anomalie. Forse vedremo queste tecnologie già nei prossimi top gamma OPPO.

venduto da 

Rimani aggiornato su offerte lampo ed errori di prezzo, seguici su Telegram!

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.