Lenovo al MWC aggiorna la fascia media, togliendo il velo al G5 e G5 Plus. Una linea di smartphone amatissima in Italia e che da diversi mesi è tra i best buy per eccezione nella sua fascia di prezzo. I nuovi Lenovo Moto G introducono un feeling premium con materiali in metallo anche nella fascia media.

Moto G5

Il display è un 5 pollici con risoluzione FullHD. La RAM a bordo è da 2GB, mentre 16 sono i GB di memoria interna. Il cuore del Moto G5 è uno Snapdragon 430, il quale deve gestire una fotocamera posteriore da 13 Mpx f/2.0 ed una anteriore da 5 Mpx f/2.2. La batteria è da 2800 mAh, rimovibile e con ricarica rapida TurboPower. Android Nougat 7.0 è la versione del sistema operativo installata. Verrà commercializzato a Marzo a 199 euro.

Moto G5 Plus

Leggermente più performante la versione Plus, dotata di un hardware che comprende un processore Snapdragon 625, una fotocamera posteriore da 12 Mpx con apertura f/1.7 ed una frontale da 5 Mpx. Il pannello è un 5,2 pollici FullHD, mentre la memoria RAM è da 3GB, con 32GB di spazio interno. Anche per il Plus la commercializzazione è prevista per Marzo, ad un prezzo di 299 euro.

Entrambe le versioni sono dotate di una scocca in alluminio, della resistenza all’acqua e di un sensore di impronte, posto nella parte anteriore, in grado di riconoscere delle gesture: così facendo, sono stati eliminati i tasti di navigazione di Android, rendendo sfruttabile completamente il display dei due smartphone.

Il nostro hands-on

Galleria foto dallo stand Lenovo


Partecipa alla discussione