Non ci sono limiti agli sforzi della NASA. Non si parla, in questo caso, di una missione intorno alla Terra, sulla Luna o su Marte, bensì sul Sole. E’ la stessa Agenzia governativa civile responsabile del programma spaziale degli Stati uniti a dichiararlo, annunciando la missione Solar Probe Plus.

L’ambiziosa missione partirà nell’ estate 2018 e prevederà il lancio di una sonda spaziale, in grado di sopportare le estreme condizioni radioattive e climatiche dell’atmosfera del Sole, al fine di conoscere in maniera approfondita la composizione della Stella e il suo comportamento. I dati raccolti, secondo la NASA, permetteranno anche di capire in maniera minuziosa gli eventi solari che influenzano la Terra.

conoscere la stella più da vicino

Entrando più nel dettaglio, la sonda, protetta da uno scudo in carbonio capace di resistere fino a temperature di 1377 gradi Celsius, si avvicinerà fino a 6,2 milioni di chilometri dal Sole, una distanza sette volte minore rispetto a quanto è stato fatto fino ad ora.

Bisognerà aspettare ancora un pò, prima che la storica missione inzi. Per tutti i dettagli, comunque, visitate la pagina ufficiale.

Fonte

Partecipa alla discussione