Il Nexus 6 e l’iPhone 6 Plus rappresentano i phablet più discussi del momento, uno perché è il successore della tanto apprezzata gamma Nexus di Google, sempre molto seguita e supportata non solo da Google stessa e l’altro perché si tratta del primo della categoria made by Apple.

Abbiamo deciso di scendere nei dettagli e di confrontare approfonditamente questi due terminali, dando un giudizio il più possibile oggettivo che rispecchi i dati di fatto più che le opinioni personali di chi sta stilando questo articolo analizzando i punti di forza e di debolezza di entrambi i dispositivi.

iPhone 6 Plus

Apple, iPhone 6 Plus, Smartphone Grigio, 16 GB (Ricondizionato) [Spagna]

505,24€  Amazon Prime

434,00€ Trovaprezzi  [venduto da ePrice]

322,5€ Kelkoo [venduto da Clicksmart]

Nexus 6

Non ancora disponibile

Nexus 6 vs iPhone 6 Plus – Specifiche

Le specifiche non dicono tutto, questo è ormai ben noto, ma sono le prime cose che noi tutti andiamo a guardare e forniscono quasi sempre un ottimo termine di paragone. Le prestazioni le analizzeremo di seguito ma in generale abbiamo uno Snapdragon 805 sul Nexus 6 e un SoC custom A8 sull’iPhone 6 di Apple.

SoC Nexus 6 vs iPhone 6

Le dimensioni sono simili ma allo stesso tempo abbiamo uno schermo da 5.96 pollici con tecnologia AMOLED sul Nexus di Motorola e Google e un 5.5 pollici con classica tecnologia IPS LCD che Apple usa da molto tempo e che cerca sempre ogni anno di migliorare.

Nexus 6

iPhone 6 Plus

Prezzo699€839€
Display5.96″ AMOLED 1440 x 2560 (493 ppi)5.5″ IPS LCD 1080 x 1920 (401 ppi)
CPU4-core 2.7GHz armv7 Krait 450 (Snapdragon 805)2-core 1.4GHz ARMv8 (Apple A8)
GPUAdreno 420PowerVR GX6450
RAM3GB1GB
Memoria32GB / 64 GB non espandibile16/64/128 GB non espandibile
Batteria3220 mAh2915 mAh
Camera post.13 MP, Stabilizzazione ottica, f/2.08 MP, Stabilizzazione ottica, f/2.2
Camera front.2 MP1.2 MP
ConnettivitàWi-Fi ac, LTE, Bluetooth 4.0Wi-Fi ac, LTE, Bluetooth 4.0
AltoparlantiStereo frontaliStereo
Lettore impronte digitaliNoYes
Ricarica WirelessYesNo
Resistenza AcquaYesNo
Dimensioni (mm)159.3 x 83 x 10.1158.1 x 77.8 x 7.1
Peso184 g172 g

Le fotocamere sono state un punto forte degli smartphone di Apple potremmo dire a partire dall’iPhone 4S. La risoluzione su questo nuovo modello resta sempre relativamente bassa, a soli 8 MP contro i 13 MP del Nexus 6 ma entrambi sono dotati di un ottimo sistema di stabilizzazione ottica dell’immagine. Diciamo che sono due cam di alto livello mentre per quella frontale il Nexus vince e non di poco.

Nexus 6 vs iPhone 6 Plus – Benchmark e Prestazioni

Analizziamo brevemente quello che è il cuore degli smartphone moderni, il processore. Si tratta di uno Snapdragon 805 per quanto riguarda il Nexus 6 con un processore a 32-bit basato su architettura Krait 450, in un certo senso derivata da quella Cortex A15 (ARMv7). Il tutto accompagnato da 3 GB di memoria RAM.

Se ci spostiamo sull’iPhone 6, vediamo come questo terminale monti un processore decisamente più evoluto in termini di architettura, che risulta più recente, più efficiente e moderna, essendo basata su ARMv8 a 64-bit ma al contrario del SoC del Nexus 6 qui abbiamo due core anziché quattro che operano solo a 1.4 GHz contro i 2.8 GHz dello Snapdragon, il che rende molto vicine le performance tra i due terminali. Qui abbiamo un solo GB di RAM il che rende un po’ più difficoltoso il tenere in background qualche attività come le schede del browser.

Sul fronte della GPU abbiamo un’unità meno potente su iPhone rispetto a quella del Nexus 6 che monta l’ultima generazione della serie Adreno, ma è anche vero che sullo smartphone di Apple abbiamo una risoluzione più bassa e quindi meno pixel da gestire per la GPU e anche tecnologie a basso livello come Metal che dovrebbero migliorare le prestazioni generali di esecuzione dei giochi con grafica 3D.

Nexus 6 vs iPhone 6

Nexus 6 vs iPhone 6 Plus – Dimensioni e Display

Le dimensioni dei due terminali sono molto simili nonostante la dimensione del display sia maggiore, e non di poco, sul Nexus 6 di Google e Motorola. La differenza maggiore sta nella larghezza del dispositivo in quanto le dimensioni già ridotte delle cornici laterali non permettono un ampio margine di miglioramento.

Parlando di display vero e proprio la questione è anche messa sul piano personale. Ma cercando di stare ai fatti gli schermi AMOLED sono una tecnologia superiore a quella dell’IPS LCD montato da Apple sull’iPhone 6. Per la prima volta l’azienda di Cupertino adotta una risoluzione “standard” di 1080p portando la definizione del display a 401 ppi contro i 493 ppi del Nexus 6.

Questo fa si che lo schermo del Nexus di Motorola sia sì più definito ma che la GPU faccia più fatica ad ottenere il massimo delle prestazioni al massimo della risoluzione. Questo è anche in parte mitigato dal fatto che la componente grafica del Nexus sia superiore a quella impiegata da Apple ma nonostante tutto pensiamo che anche a questo turno Apple possa vantare le migliori prestazioni grafiche anche grazie alla API di basso livello.

bordi schermo Nexus 6 vs iPhone 6

Interessante è invece questo grafico che ci mostra il rapporto dimensioni del terminale e superficie del display. Vediamo come il Nexus 6 di Motorola abbia solo meno del 26 % adibito alle cornici del terminale, mentre lo schermo occupa il 68% della superficie su iPhone 6 Plus di Apple.

Nexus 6 vs iPhone 6 Plus – Quale Comprare

OS Nexus 6 vs iPhone 6

Ognuno ha le sue preferenze, ma probabilmente arrivati a questo punto dell’articolo ognuno di voi si sarà fatto qualche idea sul quale comprare tra i due phablet di ultima generazione. Sicuramente chi ha un sacco di applicazioni comprate sugli Store di una o dell’altra piattaforma avrà già le idee chiare in mente.

Sicuramente c’è chi apprezza di più l’ecosistema Apple, profondamente integrato anche molto bene, ma non ancora perfettamente con Mac OS. Ci sono delle funzioni peculiari di iOS come il TouchID o come la molto più aperta filosofia di Android alle quali, alternativamente, molti utenti non potrebbero fare a meno.

Cruciale è sicuramente il prezzo del terminale, che in questo caso non è troppo lontano con poco meno di 150€ di differenza tra i due e magari con l’enorme sviluppo della fascia media del mercato c’è davvero da chiedersi se vale la pena spendere così tanti soldi per un cellulare di ultima generazione. La scelta è quindi nelle vostre mani noi ve li abbiamo presentati nella maniera più oggettiva possibile in quello che è il nostro confronto.

Rimani aggiornato in tempo reale sulle offerte tech grazie al nostro canale Telegram!

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: