Ormai sappiamo praticamente tutto quello che c’è da sapere sul Nexus 7, il primo tablet Google presentato ieri durante la Google I/O Conference. Il dispositivo, prodotto da Asus, dispone di uno schermo da 7 pollici e del sistema operativo Android 4.1 “Jelly Bean”, e offre la possibilità di navigare in maniera fluida e persino di giocare con buona qualità ai titoli più recenti, garantendo anche un’esperienza multitasking senza rallentamenti; come? La risposta ce la fornisce Nvidia con il suo chip Tegra 3.

NVIDIA ha annunciato oggi che il Nexus 7, dal prezzo di 199 dollari,è equipaggiato con il processore “mobile” NVIDIA® Tegra® 3.

Tegra 3 mette a disposizione del tablet Nexus un’esclusiva architettura quad-core 4-PLUS-1™, in grado di offrire performance sorprendenti e una durata della batteria eccezionale. Il quinto core a risparmio energetico di Tegra 3 è perfetto per la gestione di email, social network, per guardare film o ascoltare musica, mentre ciascuno dei quattro CPU core principali di Tegra 3 si attivano progressivamente in base alle esigenze del momento, solo per i compiti più gravosi, come il gaming o la fruizione di contenuti in alta definizione. Grazie a queste accortezze Nexus 7 offre fino a 8 ore di autonomia con la riproduzione di video in alta definizione, 10 ore durante la lettura di libri, 10 ore in navigazione web e 300 ore in standby.


Nexus 7 utilizza la piattaforma NVIDIA KAI,che aiuta i produttori di tablet a realizzare tablet low-cost con un’esperienza di livello comunque di ottimo livello.

Ma andiamo ad analizzare le prestazioni del chip. Ricordiamo che il Tegra 3 del Nexus 7 è a 1,2GHz.

Nexus 7Galaxy Tab 7,7Infinity Pad Transformer (max. perf.)
Vellamo170612151573
SunSpider 0.9.1 (ms, più è basso meglio è)171119931745
GLBenchmark Egitto Offscreen (fps)634775
CF-Bench11.62071358357

Se si confronta il Nexus 7 con un dispositivo top-end Tegra 3 come l’Asus Infinity Pad Transformer a 1,7 GHz, il Nexus 7 ottiene un buon risultato, grazie anche alla risoluzione di 1280×600 contro la Full HD dell’Infinity.

Il punteggio SunSpider per il web-browsing velocità è particolarmente buono e straccia i 2440ms del Kindle Fire. Ottime prestazioni quindi, non potevamo chiedere di meglio da un tablet venduto in questa fascia di prezzo, brava Google, brava Asus e brava Nvidia.

 Benchmark via Engadget

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: