Quando Google ha annunciato il nuovo Nexus 7, il team ha promesso un aumento di quasi il doppio (1,8 x) in termini di prestazioni per la CPU e un salto prestazionale quadruplo per la GPU in confronto al primo modello introdotto l’anno scorso.

Si noti comunque che il numero di pixel sullo schermo è più che raddoppiato, con il passaggio a risoluzione WUXGA, il che comporta un lavoro molto più pesante per quanto riguarda la componente GPU. Ed ecco i primi benchmark che ci mostrano l’aumento.

Nexus 7 vs Nexus 7 2 – Geekbench

Nexus 7 vs Nexus 7 2-bench

Entrambi i tablet della linea Nexus 7 hanno processori quad-core, ma l’originale ha una più semplice CPU Cortex-A9, mentre il nuovo modello usa l’affinata architettura Krait, simile al Cortex A15, che permette alla CPU di operare ad un clock più elevato.

In Geekbench 2, il nuovo Nexus 7 2 raddoppia praticamente il punteggio della CPU. È interessante notare che i core Krait hanno dei numeri un po’ distanti per le elaborazione su numeri interi e a virgola mobile, ma la memoria molto più veloce consente allo Snapdragon di salire nei punteggi.

Nexus 7 vs Nexus 7 2-bench-1

Il primo Nexus 7 ha avuto problemi con la velocità della memoria interna, ma il nuovo Nexus 7 sembra averli risolti. Androbench riporta una velocità in lettura molto più alta con prestazioni in SQLite (database) che salgono in maniera considerevole. I test sono stati effettuati con Android 4.2.2 sul primo Nexus 7, anche se con l’update non si sono avuti miglioramenti i rilievo.

Nexus 7 vs Nexus 7 2-bench-

Via | Gsmarena

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: