Come tutti aspettavamo con trepidazione, a meno di 72 ore dal via della conferenza Google I/O 2012 di San Francisco arrivano inesorabilmente le prima immagini trapelate del Nexus Tablet, da questo momento ribattezzato Nexus 7 come abbiamo visto già diverse volte su Techzilla. E’ Gizmodo a riportare le prime immagini trapelate del nuovo tablet coluto da Google per combattere il mercato low-cost di questo settore, predominato attualmente dal solo Kindle Fire di Amazon e altri tablet di produttori secondari.

Il Nexus 7

Il Nexus Talbet sarà ufficialmente svelato mercoledì quando l’èlite di Google, tra cui Sergey Brin ed Eric Shmidt, saliranno sul palco per annunciare Android 4.1 Jelly Bean e questo nuovo tablet nato dalla collaborazione di Google e Asus. A seguire ecco le specifiche tecniche:

Nexus 7 Specifiche:

  • Display: 7-pollici 1280×800 IPS
  • OS: Android 4.1 Jelly Bean
  • CPU: 1.3GHz Quad-Core Tegra 3 Kal’El KAI
  • GPU: 12-Core ULP NVIDIA GPU
  • RAM: 1GB
  • Storage Interno: 8GB / 16GB
  • Fotocamera: 1.2MP Front Camera
  • Batteria: fino a 9 ore
  • Connettività: Wi-Fi a/b/g/n, NFC

Prezzo:

  • Modello da 8GB:  199$
  • Modello da 16GB: 249$

Confermata l’assenza dello slot micro-sd, della fotocamera posteriore per tenere bassi i costi di produzione. Proprio come per la famiglia smartphone “nexus”, Google lancerà i Nexus 7 prima in America e Australia direttamente nel mese di Luglio e tramite Play Store e successivamente in europa e nel resto del mondo.

Android 4.1 Jelly Bean

Il documento che riporta le specifiche del Nexus 7 indica che il tablet sarà equipaggiato con Android 4.1 Jelly Bean, ma non specifica esattamente quale versione.

In attesa dell’arrivo del Google I/O 2012 non resta che speculare sul nuovo Nexus e su Android 4.1 Jelly Bean, che sarò supportato dal tablet di Google sin dalla sua commercializzazione. Inoltre il fatto che il numero di build sia la 4.1 e non la 5.0 ci fa’ pensare che si tratti di una major release focalizzata sull’ottimizzazione di Android 4.0 ICS piuttosto che una versione che implementerà nuove funzionalità.

Ovviamente il brand Nexus è sempre stato associato con la forma più “pura” di Android, ovvero senza personalizzazioni da parte delle aziende. Anche il Nexus 7 manterrà questa tradizione e verrà commercializzato “liscio” senza alcuna modifica alla UI o launcher personalizzato. Il tablet di Google sarà il primo a ricevere Android 4.1 Jelly Bean, seguito a ruota dal Galaxy Nexus.

Asus e Google

Era oramai da mesi che sentivamo parlare di questo tablet low-cost in collaborazione con Asus e mossoda SoC Tegra 3 Kal’El KAI per tablet e l’intenzione di creare un tablet low-cost è un chiaro segno di Google do volerlo inserire forzatamente nelle vite di milioni di utenti in cerca di un tablet con ottimo rapporto qualità-prezzo, anche in vista del Kindle Fire 2 di Amazon che presto dovrebbe venir presentato. Il primo cenno del Nexus 7 lo avevamo avuto quando Asus dimostro l’economico  Eee Pad MeMO 370T al CES 2012 di Las Vegas: un progetto che è poi rimasto in sordina.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: