Controverso è stato il destino del piccolo tablet della casa di Redmond, il Surface Mini. Voci si sono rincorse durante gli ultimi mesi, spesso esse sono risultate confuse riguardo a quale sorte sarebbe andato incontro questo piccolo device. L’ azienda non si è era mai espressa ufficialmente su questo argomento, come non lo aveva mai fatto di ogni Surface che aveva lanciato. Improvvisamente però Microsoft ha parlato, affermando con fermezza di aver interrotto il lancio del Surface Mini.

Surface Mini- Le parole dell’ azienda

Surface Mini

Il costo corrente annuale del fatturato include le rettifiche d’inventario dei Surface risultati dalla nostra transizione ad una nuova generazione di device e alla decisione di non commercializzare un nuovo form factor.

Il dispositivo sarebbe dovuto arrivare all’ inizio dell’ Estate, se non prima. Poi il ritardo nel lancio, fino alla decisione di stoppare del tutto la produzione. Probabilmente la casa americana ha studiato con attenzione i dati deludenti relativi alle vendite di tutti i tablet sotto i 10 pollici, a tal punto da intraprendere una tale scelta. Inoltre bisogna considerare il fatto che la linea “Surface” non fornisce da sempre all’ azienda i profitti sperati, ed immettere sul mercato un nuovo prodotto che forse si sarebbe rivelato un flop, non sarebbe stato di certo conveniente.

Dunque Microsoft vuole provare a risollevare le sorti dei suoi prodotti con la sua nuova ammiraglia, il Surface Pro 3, che raggiungerà il BelPaese a fine Agosto. Solo il tempo ci dirà se questa scelta è stata opportuna.

Surface Pro 3

Via

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: