In un evento che si è svolto a New York tra tanti giornalisti ed atleti, Nike ha annunciato la seconda generazione dell propria Fuel Band che introduce diverse interessanti novità. Nike+ Fuel Band SE ha lo stesso design del primo modello ed arriverà in Rosso, Rosa e Giallo al lancio. La novità più grande è l’introduzione del Bluetooth 4.0 che consente di aver performance migliori e sopratutto un risparmio energetico più efficace.

Il tutto ruoterà ancora intorno ai Fuel point, una ricompensa virtuale per le attività che svolgiamo con il nostro tracker. E’ stato inoltre rifinito il sistema Nike+ che permette ora di tracciare altre attività e allo stesso tempo di individuare quella da scartare in modo da non poter più “imbrogliare”.

phpunyrjf

Potremo inoltre fare un “doppio tap” per vedere l’ora, inoltre il bracciale ci avvertirà di muoversi 5 minuti se restiamo seduti troppo a lungo. E’stato inoltre aggiunto un livello di intensità per le nostre sessioni, che potranno poi essere etichettate e condivise in modo semplice con l’applicazione necessaria per la Fuel Band SE. La nuova Nike+ Moves App è compatibile con iPhone 5S ed il suo nuovo chipset che è in grado di registrare rapidamente sessioni di allenamento senza pensare troppo sulla batteria del nostro dispositivo.

Per finire la Nike+Fuel Band SE sarà in grado di tracciare anche il nostro sonno. Anche se non è stata dettagliata questa modalità possiamo supporre che funzioni in maniera analoga ad altri bracciali come il Jawbone UP, permettendoci di individuare le fasi di sonno leggero/pesante e magari svegliarci al mattino quando siamo più riposati. Nike Fuel Band SE sarà disponibile inizialmente negli USA e sarà compatibile solo con iOS.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Scrivi il tuo nome