Le conferenze che precedevano l‘E3 da parte delle più grandi società del settore sono state sempre seguite con molto hype, anche perchè l’expo di Los Angeles, in tutti gli anni, è stata teatro di grandi annunci da parte di Sony, Microsoft e Nintendo.

In questi giorni però il publisher giapponese ha comunicato che, invece di una presentazione su larga scala a Los Angeles, l’azienda organizzerà piccoli eventi privati per i media e i distributori, mentre all’E3 verranno mostrate solo alcune features della nuova versione software presente su Wii U.

Questa inaspettata decisione da parte di Nintendo va anche ricercata nel fatto che la settimana scorsa, attraverso il Nintendo Direct incentrato questa volta su 3DS, la società ha portato una valanga di nuove notizie sui videogiochi in arrivo sulla console portatile, quali il nuovo capitolo di The Legend of Zelda: A Link to The Past e i nuovi giochi incentrati sui fratelli Mario e Luigi, quali Dream Team Bros, Minis on The Move, Yoshi’s Island ecc.

Tuttavia la decisione di non mostrare nulla di nuovo sul più grande palcoscenico del mondo incentrato sul panorama videoludico rimane una sorpresa inaspettata.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: