Nokia sta attraversando un periodo assai difficile: dopo essersi trovato in bilico del lastrico ora sta tentando il tutto per tutto, a fianco di windows mobile e di nuovi prodotti, per cercare di riacquistare il trono che un tempo deteneva.

Nonostante piccoli problemi software, nati dall’inesperienza Nokia e Microsoft nel nuovo sistema Windows Mobile Mango, risolvibili comunque tramite futuri aggiornamenti, il Lumia 800 sta registrando vendite altissime, tanto che Nokia ha aumentato la produttività del dispositivo del 20%.Lumia 800 è stato un grande successo in Europa, dove ha registrato anche diversi sold-out. ciònonostante i grafici della borsa di Nokia non sono i più rassicuranti.

Nokia chiude infatti questa settimana registrando il valore più basso delle ultime 52 settimane, raggiungendo il valore di 4,62 dollari per azione.

Lumia 800 sembra non bastare a risollevare Nokia, infatti se paragonato allo stesso periodo dell’anno precedente oggi troviamo un valore di mercato più basso del 51,4%. Nokia però aveva messo in conto tutto questo e le sorti della partita si giocheranno nel Q1 2012. L’azienda Finalandese ha perso quasi tutto i l 2011 nel rivoluzionare l’azienda, cambiando decisamente rotta ai propri prodotti che hanno subito profondi rinnovamenti a livello di estetica ma sopratutto di software, con l’adozione del sistema operativo Windows Mobile. Nokia è entrata in ritardo in questa competizione piena di avversari, tuttavia le ultime cartucce, quelle che potrebbero salvarla, le giocherà ad inizio anno nuovo. Nokia ha infatti programmato massicce campagne pubblicitarie, sopratutto in America, per ridare vivacità al brand e far conoscere i nuovi prodotti. Inoltre cercherà di far affermare i propri prodotti anche nei paesi emergenti e nel territorio cinese.

Lumia 800 è stato solo un apripista per quello che, si spera, sarà il ritorno di Nokia nel mercato mobile.

Rimani aggiornato in tempo reale sulle offerte tech grazie al nostro canale Telegram!

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here