Alcuni utenti possessori del nuovo Nokia Lumia 900 hanno sperimentato una perdita di connettività dati, sia su LTE che su 3G. Nokia ha identificato il problema e messo a punto un fix software, che verrà implementato su intorno al 16 aprile. I clienti che non vogliono aspettare fino a quella data però possono richiedere la sostituzione del telefono con uno già aggiornato. L’azienda darà anche ad ogni cliente AT&T che acquisterà un Lumia 900 tra oggi e il 21 aprile un credito di $ 100 sulla bolletta successiva.

Con il telefono venduto al prezzo di 99 dollari (prezzo legato però al contratto con l’operatore), questo significa che è ora il Lumia 900 è effettivamente gratuito per chi lo compra nei prossimi dieci giorni.

Nokia si è presa tutta la colpa del problema della connettività, sostenendo che il problema è solo software, non un difetto hardware, causato da un problema nella “gestione della memoria”. La patch del 16 porrà rimedio al bug, e tutti i nuovi cellulari acquistati da AT & T non dovrebbero essere afflitti dal problema, in ogni caso.

La risposta rapida e generosa da parte della società sottolinea l’enorme importanza strategica del dispositivo, e l’attenzione di Nokia verso i suoi clienti, al contrario di quanto avvenne con il celebre antennagate di Apple,  in cui l’azienda di Cupertino non fece nulla per risolvere il problema di fondo, optando solo per offrire cover a basso costo per un tempo limitato.


Partecipa alla discussione