Now Playing era stato bannato dal Play Store di Google per problemi riguardanti il solito copyright, ma adesso sembra essere tornata al suo posto.

Jack Underwood, lo sviluppatore dell’applicazione per la gestione di brani musicali, ha ripubblicato infatti l’app sul Google Play ad un prezzo di 80 cent., quindi ad un prezzo inferiore rispetto al passato.

Pare però che chi in precedenza abbia scaricato l’app pagata regolarmente ma ad un prezzo superiore, potrà richiedere un rimborso tramite e-mail. E non solo, Jack ha anche deciso che per rinforzare il nome dell’applicazione, si dedicherà una settimana intera sullo sviluppo di Now Playing, così da portare avanti in tutto e per tutto il suo progetto, che l’ha visto protagonista anche per aver ripreso lo stile di Google Now.

Di seguito il download diretto dal Google Play Store e dal link rilasciato dagli sviluppatori per ovviare alla mancanza proprio sullo store di Android:

Now Playing

The app was not found in the store. 🙁
Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: