Il nuovo Nexus 7 non ha più segreti, infatti già ore prima dell’annuncio ufficiale insieme a Jelly Bean 4.3 possiamo avere l’opportunità di scoprire il nuovo tablet della famiglia Nexus nel dettaglio. Vediamo quindi di fare una panoramica completa su questo dispositivo che sarà uno dei punti cardini di android e Google per il segmento tablet 7″ fino al prossimo anno.

Nexus 7 II – Hardware

Come previsto dai tanti rumor apparsi fino ad oggi, il display sarà da  1920×1200 pixel a 320ppi (indicato come  1200×1824 per via della barra di navigazione a schermo ). Il chipset è totalmente diverso rispetto al primo modello, infatti il Tegra 3 di Nvidia lascia il posto allo Snapdragon S4 Pro quad-core con clock a 1.5GHz, una soluzione oramai affidabile e ben testata su molti dispositivi sin dall’anno scorso e come se non bastasse è proprio lo stesso chipset del Nexus 4. Il nuovo Nexus 7 ha inoltre 2GB di RAM. A seguire le specifiche complete

  • OS: Android 4.3 Jelly Bean
  • CPU: Qualcomm Snapdragon S4 Pro @ 1.5GHz
  • GPU: Adreno 320
  • RAM: 2GB DDR3
  • Display: 7″ 1920×1200 IPS con vetro anti-impronte e resistente ( Gorilla Glass?)
  • Memoria interna: 16/32GB senza micro SD
  • Fotocamera: 5MP sul retro e 1.2MP frontale
  • Connettività: SlimPort,BT 4.0, 802.11a/b/g/n Wi-Fi, NFC
  • Led di notifica
  • Dimensioni: 7.9″ x 4.5″ x 0.3″

Report di Cpu Z

Screenshot_106 Screenshot_105

Il nome in codice del primo Nexus 7 era “Nakasi” questa volta si parla di “Razor” come nome interno dato al nuovo Nexus 7. L’ID della scheda madre è Flo che è un rimpiazzo per Grouper per il modello precedente di Nexus 7. La versione di bootloader è FLO-03.05. Per chi volesse il file build.prop può scaricarlo da qui. 

Screenshot_107

Nuovo Nexus 7 – Benchmark

Come ci si poteva aspettare il nuovo Nexus 7 si colloca leggermente sopra al Nexus 4 in termini di performance, con una leggera diminuzione di resa nelle operazioni a virgola mobile rispetto a device con Snapdragon S4 Pro, ma di certo questo non influenzerà la nostra vita.

Per quanto riguarda AnTuTu (un tool di benchmark che testa ram, cpu e GPU ) abbiamo un punteggio di 19883, quindi in linea con gli altri dispositivi con lo stesso chipset installato. Il Nexus 4 ha ottenuto un punteggio di 18.000 punti ed un Htc One riesce ad arrivare a 22.000 ma in quest’ultimo troviamo lo Snapdragon 600, il medesimo di Galaxy S4 Europeo.

nexusae0_wm_Screenshot_2013-07-23-17-38-37

Un’altro interessante test è Quadrant, che seppur più datato, riesce a fornire una buona panoramica delle perfomance di un dispositivo. Il nuovo Nexus 7 riceve un punteggio di 5500 punti contro ben 11.000 punti di Htc One e il suo Snapdragon 600 mentre il Nexus 4 arriva a 4200 punti.

nexusae0_wm_Screenshot_2013-07-23-17-23-58

Passiamo infine a 3D Mark che si occupa dei test in ambito grafico, quindi metterà a dura prova la nostra Adreno 320 per vedere quanti pixel gestisce e a che velocità è in grado di elaborarli il nuovo Nexus 7. Oltre ad influenzare i giochi è molto importante anche per la fluidità dell’interfaccia utente di Android. 3D Mark utilizza sequenze OpenGL ES2.0 a 720p e a 1080p ed il risultato sul nuovo Nexus 7 per il test Extreme 1080 è di 7,188 punti con un framerate costante di 30fps. Per paragone, il Nexus 4 ottiene 6300 punti mentre Htc One poco sopra i 7200 punti e questo poichè la GPU di Snapdragon s4 Pro e Snapdragon 600 è la medesima.

nexusae0_wm_Screenshot_2013-07-23-17-13-22

Nuovo Nexus 7 – Giudizio finale

Finalmente Google è in grado di farci assaggiare l’esperienza dei 7 pollici in tutta la sua potenza, senza troppi vincoli di performance o densità del display e sopratutto mantenendo sempre lo stesso target di prezzo. L’hardware identico al Nexus 4 ci fà capire come l’ecosistema Google miri ad integrare sempre maggiormente il proprio hardware ed insieme al nuovo Android 4.3 questo tablet saprà offrire una pura esperienza Android impareggiabile su un tablet da 7 pollici.

Ci fa piacere vedere come Google abbia implementato la fotocamera posteriore, anche se purtroppo è ancora assente la scheda di espansione micro SD. L’utilizzo di un chipset oramai solido come lo Snapdragon S4 Pro fornirà un’ottima esperienza d’uso. Restiamo in attesa dei prezzi ufficiali per l’Italia ma possiamo sicuramente confermare che questo nuovo Nexus 7 sarà tra le migliori scelte per quanto riguarda il rapporto qualità-prezzo di mercato. a seguire qualche foto del Nexus 7 II e al primo video hands-on:

Approfondimenti: Scarica gli sfondi del nuovo Nexus 7!

Foto Nexus 7 II

Nuovo Nexus 7 Video Hands-on

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: