I colleghi di Android Authority hanno avuto l’onore di provare in anteprima la nuova Nvidia Shield, la console mobile realizzata dalla casa produttrice di GPU e basata sul potentissimo SoC Tegra 4, e hanno realizzato un interessantissimo hands on in video.

La console è davvero ben costruita. I materiali e il trattamento fanno si che possa essere paragonata ad un qualsiasi altro joypad delle tradizionali console casalinghe. I comandi sono il fulcro, sono sempre reattivi e riescono a dare una sensazione di gioco che il touch non può restituire.

Il display è un’ottima unità da 720p touch, ma soffre un po’ di riflessione e di perdita di dettagli in angoli di visuale, sul display ci si poteva concentrare un po’ di più. Il Plus di questa Nvidia Shield sta nel fatto che si possono giocare i titoli del PC in streaming.

Molti ritengono questa funzione non proprio utile, perché richiederebbe un’ottima connessione, e quindi di restare in LAN a casa. Tra l’altro la funzione richiede una GPU a partire dalla GTX 660 che non sono molto diffuse, soprattutto nei PC pre-assemblati.

nexusae0_nvidia_project_shield-top-closed_v2

Nvidia Shield ha 2 GB di RAM connettività 802.11n Wi-fi e Bluetooth 3.0, a bordo integra 16 GB di storage, support la tecnologia GPS,  ha un’uscita video miniHDMI,  supporta le microSD, si ricarica tramite la solita micro USB 2.0 standard e ha l’immancabile jack audio da 3.5mm.

Via

Ti invieremo all'incirca una email a settimana, e puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Partecipa alla discussione