La nuova frontiera dei dispositivi mobili, smartphone e tablet in primis, si sta lentamente spostando dai dispositivi con chip dual-core ai nuovi chip quad-core come nel caso di NVIDIA con il suo chip Tegra 3 Kal’El che offrirà prestazioni molto migliorate rispetto al suo predecessore.

Con il passaggio da Tegra 2 a Tegra 3 si arriverà finalmente ad un potenziale grafico paragonabile a quello che potremmo trovare cu una comune postazione desktop del giorno d’oggi. I produttori hanno già iniziato la corsa ai nuovi chip e per ora sembra che in prima fila ci sia Asus cper il mercato tablet con la recente ufficializzazione del Transformer Prime e HTC che sembra essere in procinto di lanciare EDGE, primo smartphone con Tegra3.

Nvidia mostra i benchmark di come i nuovi chip Tegra3 saranno più competitivi rispetto alla generazione precedente. Quattro core ( 4+ 1 per l’esattezza ), grafica più performante, Audio 3D, motori fisici più realistici e minore consumo energetico. Per mostrare queste differenze NVIDIA ha mostrato alcuni screenshot di videogiochi che utilizzano il nuovo processore Kal’El come base grafica. a seguire gli scatti:

Nvidia annuncia che il nuovo chip Tegra3 è nel complessivo 5 volte più performante del Tegra2, quattro volte più veloce nella navigazione web, tre volte per la grafica grazie ai 12core della GPU GeForce e può anche gestire il 3D.

In termini di compiti ad alto carico di CPU, possiamo vedere “solamente” un raddoppio di prestazioni rispetto al precedente Tegra2. Tuttavia il paragone del chip con il Core 2 Duo T7200 ci permette di classificare il Tegra 3 come Performance da computer Desktop.

In termini di batteria i nostri device ringrazieranno il nuovo Tegra3. Il chip è infatti dotato di un quinto core, “di controllo” che gestirà gli altri 4 in modo tale da ottimizzare il lavoro e non spremerli inutilmente al massimo. Il ridotto consumo è anche dovuto all’architettura a 40nm pensata in maniera duplice per il lavoro a bassi voltaggi e a quelli più elevati. Il risultato? Tablet come il transformer Prime saranno in grado di riprodurre fin oa 12 ore di video HD solamente grazie al core ausiliario.

 Per terminare vi mostriamo alcune slide che mostrano come effettivamente il nuovo chip Kal’El Tegra 3 potrà migliorare l’esperienza ludica sui nostri device. Tramite una comparazione di slide potremo infatti vedere i benefici del nuovo chip sulla qualità grafica e fisica dei giochi.

via

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Scrivi il tuo nome