Il CES di Las Vegas ha oramai aperto i battenti e tra i tanti annunci e nuovi prodotti troviamo anche spazio per i nuovi chipset che faranno da padroni in ambito mobile in questo 2015 appena cominciato. Ancora una volta è Nvidia a stupire il pubblico e i produttori OEM con l’annuncio del nuovo chipset Tegra X1, un vero concentrato di potenza ed erede dell’attuale Tegra K1.

Si tratta di un chipset con architettura GPU Maxwell a 256-core e una parte CPU octa-core a 64 Bit. Da lodare in particolare il fatto che sia il primo chipset ad oggi disponibile in territorio mobile ad aver raggiunto la potenza di calcolo di 1 teraflop. E’ inoltre in grado di gestire video 4K a 60fps e secondo Nvidia sarebbe il doppio più potente dell’attuale Tegra K1 e anche più attento ai consumi. Giusto per parlare un po’ di storia: Il primo computer a raggiungere la soglia di 1 teraflop risale al 2000 ed aveva bisogno di oltre 10 milioni di watt di potenza per raggiunger questo traguardo.

Ecco le specifiche tecniche del Tegra X1

  • 256-core Maxwell GPU
  • 8 CPU cores (4x ARM Cortex A57 + 4x ARM Cortex A53)
  • 60 fps 4K video (H.265, H.264, VP9)
  • 1.3 gigapixel of camera throughput
  • 20nm process

tegra-x1-specs

Ovviamente Nvidia ha voluto mettere particolare enfasi nella parte video del chipset ed evidenzia il supporto agli standard di mercato quali  Unreal Engine 4, DirectX 12, OpenGL 4.5, CUDA(R), OpenGL ES 3.1 e l’ Android Extension Pack oltre a funzioni individuali quali Voxel Global Illumination per l’illuminazione in realtime o il Multi-Frame Anti-Aliasing.

Jen-Hsun Huang, CEO di Nvidia ha così commentato la presentazione dell’X1:

” Per raggiunger questo sogno sono necessari enormi progressi in ambito  grafico e di calcolo parallelo”

Un mostro anche di CPU

Nonostante il cavallo di battagli del nuovo chipset di Nvidia sia sicuramente il comparto grafico, anche dal punto di vista CPU troviamo una solida architettura ARM con 4 core Cortex A57 e 4 Core Power A53, meno dispendiosi di energia, in una configurazione big.LITTLE. Questa configurazione è simile a quella utilizzata da Qualcomm per il suo snapdragon 810.

tegra-x1-specs

Tra le varie applicazioni Nvidia ha dimostrato come una configurazione di due Tegra X1 sia in grado di gestire la cabina virtuale  Drive CX che è in grado di gestire un output video 17MP, equivalente a due display 4K.Attualmente non è stato annunciato alcuno smartphone o tablet con questo chipset, anche se i primi dispositivi potrebbero vedere la luce nella prima metà del 2015.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: