LG sta lavorando sul lato hardware dei suoi dispositivi, ed è notizia di questi giorni la possibilità di vedere un processore creato proprio dalla casa coreana. Queste voci fanno notizia soprattutto per il tipo di processore che LG si appresta a creare: un 8-core, chiamato Odin, basato sulla architettura big.LITTLE di ARM.

Questa architettura utilizza una combinazione di 4 core Cortex-A15 dall’elevata potenza, e 4 core Cortex A-7 dal ridotto consumo energetico. Proprio grazie a questa trovata, si spera di alternare questi due tipi di core per ottenere maggiore potenza quando richiesta, e di avere un consumo minimo quando il device va in stand-by.

LG pensa di utilizzare questo processore per gli smartphone, come immaginiamo possa succedere sull’Optimus G2, ma chissà che non venga ulteriormente sfruttato anche sui tablet, fetta di mercato che LG finora ha un po’ trascurato.

Via

Ti invieremo all'incirca una email a settimana, e puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Partecipa alla discussione