Negli ultimi giorni sono circolate alcune indiscrezioni relative al possibile rilascio di una nuova versione di OnePlus 3 chiamata OnePlus 3 Plus. Secondo tali voci, questo dispositivo sarebbe un phablet con display più ampio (pari a 6 pollici) e il nuovo processore Snapdragon 821. Uno dei motivi che avrebbe spinto OnePlus a organizzare un refresh del proprio dispositivo di punta sarebbe costituito in realtà dalla carenza di componenti per l’assemblaggio del OnePlus 3, smartphone – ormai possiamo dirlo – richiestissimo e di gran successo. I pannello AMOLED per OnePlus 3 scarseggerebbero: non a caso i modelli Graphite sono spediti negli USA con 3 settimane di ritardo, mentre quelli Soft Gold risultano attualmente esauriti.

Per questo motivo OnePlus potrebbe sospendere momentaneamente la produzione dell’OnePlus 3 originale per concentrarsi sul rilascio di una sua versione aggiornata dotata di un pannello LCD anziché AMOLED (magari con risoluzione Quad HD/2K da 2560 x 1440 pixel anziché Full HD da 1920 x 1080 pixel) e SoC Qualcomm Snapdragon 821, soluzione che ha evidenziato una maggiore efficienza rispetto allo Snapdragon 820 sia in termini di consumo energetico che di emissione del calore.

OnePlus 3

Il nuovo OnePlus 3 potrebbe utilizzare un nuovo nome, o adottare una nuova numerazione: alcuni dei possibili nomi di cui si fa menzione sono OnePlus 3S e – come detto – OnePlus 3 Plus. Come tutti i rumors, anche quello riguardante OnePlus va preso con le pinze. È comunque un dato di fatto che l’azienda abbia problemi a reperire i pannelli AMOLED per il suo prodotto di punta, e potrebbe essere letteralmente costretta a passare a schermi LCD. Risulta quindi del tutto plausibile che OnePlus provi a trasformare questa costrizione in una occasione per proporre qualcosa di nuovo.

Via
Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: