C’è grande attesa per OnePlus 3T, successore dell’attuale “flagship killer” OnePlus 3: il dispositivo, contrassegnato dal model number A3010, ha recentemente ottenuto la certificazione CCC in Cina e, stando a quanto è stato possibile apprendere, potrebbe essere presentato prossimamente. La data di lancio trapelata corrisponde a lunedì 14 novembre, ma non è stata confermata dal produttore cinese, che ha preferito non commentare la notizia.

OnePlus 3T dovrebbe essere commercializzato al prezzo di 480 dollari, ovvero 80 (81, per la precisione) dollari in più rispetto a OnePlus 3, che è stato immesso nel mercato al prezzo di 399 dollari. Un rincaro giustificato dall’aggiornamento hardware cui OnePlus 3T andrà incontro: il dispositivo dovrebbe infatti montare l’attuale SoC top di gamma di casa Qualcomm, ovvero lo Snapdragon 821 (più performante del 10% e soprattutto più efficiente a livello energetico rispetto a Snapdragon 820) e una nuova fotocamera da 16MP con sensore Sony IMX398; soluzione che promette faville.

oneplus 3t

Il resto delle specifiche dovrebbe rimanere invariato: rimarranno in dotazione il display Optic AMOLED Full HD da 1920 x 1080 pixel, 6GB di memoria RAM, un comparto di storage da 64 o 128GB, il sensore fingerprint, la porta USB Type-C e la batteria da 3000 mAh con Dash Charge – anche se c’è chi spera che OnePlus riesca a stipare all’interno del suo nuovo smartphone una batteria più capiente. È prevista un’altra novità, anche se questa volta a livello software: OnePlus 3T si avvarrà del sistema operativo Android 7.0 Nougat out of the box. Se siete appassionati del marchio, vi farà forse piacere sapere che OnePlus, stando alle più recenti indiscrezioni, sarebbe già alle prese con lo sviluppo di OnePlus 4, per cui si prevede l’utilizzo del chip di prossima generazione Qualcomm Snapdragon 830.

[amazon asin=”B00QJDO0QC”

Via
Fonte

Partecipa alla discussione