Qualche anno fa appena usciva un nuovo smartphone, il web si popolava di tantissimi video drop test che macinavano milioni e milioni di visualizzazioni. Ormai la tradizione è cambiata, si punta al sodo con test estremi di resistenza.

Il famoso canale Youtube JerryRigEverything ha messo a dura prova anche il nuovissimo OnePlus 5. La routine è la solita, si parte con il verificare la resistenza del vetro frontale e le varie componenti fisiche dello smartphone.

Si passa ad un tipo di analisi simpatica ma utile per poter verificare il reale materiale di costruzione del device e si prova a surriscaldare i pixel del display con un piccolo accendino per accertare che tutti i pixel possano continuare a funzionare.

Il vero motivo per cui il canale Youtube JerryRigEverything è conosciuto è l’apprezzato bend test. Lo youtuber prova a piegare fisicamente lo smartphone con le mani per simulare un tipo di stress derivato dal classico utilizzo giornaliero (magari mettere lo smartphone nella tasca posteriore dei pantaloni). Ecco il video del test estremo di resistenza di OnePlus 5:

OnePlus ne esce alla grande, si poteva ipotizzare un risultato peggiore visto il prezzo inferiore di OnePlus 5 rispetto ad altri flagship. OnePlus 5 sotto pressione si flette leggermente, il display fuoriesce dalla scocca ma il tutto torna in perfetta posizione applicando una forza contraria.

Vero, il design di OnePlus 5 non è così aggressivo, non ha una costruzione particolarmente fragile per compromessi estetici o funzionali come HTC U11. L’importante è che sia resistente e OnePlus 5 lo è.

HTC U11 test reistenza
HTC U11 non passa il più famoso test estremo di resistenza
HTC U11 è chiaramente meno resistente rispetto ad HTC 10.

Partecipa alla discussione