Benché siano discutibili, i bend test sono sempre molto di moda e nessun nuovo modello di smartphone può quindi sottrarsi a questa che ormai sembra più una prova iniziatica che un test scientifico vero e proprio. Il risultato infatti può dipendere da moltissimi fattori, non solo dalla robustezza dei materiali utilizzati e dallo spessore della scocca, ma anche dal punto in cui si applica la pressione, dall’assemblaggio e dal posizionamento interno della batteria.

OnePlus x specifiche

In ogni caso alla gente questi test piacciono e allora perché non darci un’occhiata assieme, anche mantenendo un certo distacco critico per evitare di prendere i risultati come oro colato sulla resistenza effettiva del device?

Questa volta ad essere sottoposto al durissimo test è stato il recente OnePlus X, il compatto dell’azienda cinese, che vanta ottime caratteristiche tecniche e un design molto curato, che lo rende anche più appetibile del non riuscitissimo fratello maggiore OnePlus 2.

OnePlus X

5

Snapdragon 801

3 GB

16 GB Espandibile

13Mp

Android 5.1.1 Oxygen OS

OnePlus 6 Smartphone 8GB RAM, 128 GB Memoria (non espandibile), OxygenOS basato su Android Oreo, Dual SIM, Nero (Midnight Black)

569,00€    In offerta a 499,90€ (Risparmi 69,10€)Amazon Prime

6,75€ Kelkoo [venduto da MaxyShopPower]

Il risultato delle prove, come avrete già avuto modo di vedere tramite il video, è che lo OnePlus X si piega ma non si spezza e non solo nel bend test: lo smartphone cioè mostra di risentire dei vari tipi di “attacco” a cui è sottoposto, ma nessuno risulta decisivo per dannneggiarlo completamente e lo smartphone continua sempre a funzionare.

A comportarsi meglio sono sicuramente le superfici in vetro che proteggono fronte e retro della scocca, che si rigano ma non così facilmente. Più delicato sembra invece l’inserto perimetrale in lega di alluminio, che si graffia assai facilmente. Il display invece, nonostante resti danneggiato dalla fiamma, continua però a funzionare normalmente.

OnePlus x specifiche

Infine la regina di tutte le prove amatoriali, il bend test: anche in questo caso OnePlus X si piega ma spezzarlo è impossibile e lo smartphone resta funzionante. Nel complesso insomma il device cinese non si comporta male, non è parso certamente indistruttibile, ma è sciruamente molto resistente ed affidabile e, per il rpezzo a cui viene venduto, è difficile chiedere di più.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: