L’evento di OnePlus si é appena concluso ed é stato presentanto il nuovo OnePlus 6T. Il nuovo top di gamma OnePlus si preannuncia più bello, con un piccolo notch e con un’innovativo metodo di sblocco.

OnePlus 6T: Caratteristiche Tecniche

  • Schermo: 6,4” Optic AMOLED full HD+ (1.080 x 2.340 pixel)
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 845 con GPU Adreno 630
  • RAM: 6 / 8 GB
  • Memoria interna: 128 / 256 GB UFS 2.1
  • Fotocamera posteriore: 16 megapixel f/1.7 + 20 megapixel f/1.7
  • Fotocamera frontale: 16 megapixel f/2.0
  • Connettività: dual nano SIM, LTE, Wi-Fi dual-band, Bluetooth 5.0, GPS, NFC, USB 2.0 Type-C, no jack audio
  • Batteria: 3.700 mAh con quick charge
  • Dimensioni: 157,5 x 74,8 x 8,2 mm
  • Peso: 185 grammi
  • OS: Android 9.0 Pie con OxygenOS

La novitá piú significativa é il lettore d’impronte sotto il display. I primi ad implementarlo sono stati quelli di Vivo fino a Huawei con il suo Mate 20 Pro, adesso anche OnePlus 6T si adegua e monta un sensore biometrico nella parte bassa del pannello anteriore. In OnePlus sono sicuri: é il sensore piú veloce mai realizzato.

Hardware e Autonomia

Ebbene si, anche lato autonomia sono stati fatti passi avanti, via l’unitá da 3.300mAh e in arrivo una da 3.700mAh per OP6T. La piattaforma hardware é la medesima di OnePlus 6: Snapdragon 845, 6/8GB di memoria RAM, 128/256GB di storage interno e display AMOLED leggermente più grande da 6,41 pollici.

Sul fronte della ricarica non ci sono passi avanti, rimane la dash charge 5V 4A tramite porta USB Type-C 2.0 e manca la ricarica wireless.

Un passo indietro forse c’é stato, non é piú presente il jack audio da 3.5mm. Nel 2018 ne vale ancora la pena?

Display

L’era del notch é finita? Quasi.

Tra OnePlus 6 e 6T le differenze estetiche si concentrano soprattutto nel display, il notch é stato ridotto tantissimo, adesso ricorda molto una goccia, esteticamente è più gradevole e nasconde la fotocamera anteriore.

Fotocamera

Una delle piú grandi critiche mosse a OnePlus 6 erano gli scatti con scarsa luminositá, su OP6T troviamo una modalità “Notte” che sembra permettere ottimi scatti in condizioni di scarsa luminositá. Anche i video sono di alto livello, in 4K a 60 fps con stabilizzazione ottica, grazie alle due fotocamere posteriori f/1.7 da 16 e 20 megapixel. La fotocamera frontale è da 16 MP f/2.0 .

Software

OnePlus 6T é mosso dalla rinnovata Oxygen 9.0 basata su Android Pie, un sistema rapidissimo che si arrichisce di nuove gestures e personalizzazioni varie.

OnePlus 6T sarà in vendita dal 6 novembre su OnePlus.com, a partire da 559 euro:

  • Mirror Black con 6GB di RAM e 128GB di storage sarà in vendita a 559 euro
  • Mirror Black e Midnight Black con 8GB di RAM e 128GB di storage a 589 euro
  • Midnight Black con 8GB di RAM e 256GB di storage a 639 euro.

In Italia per la prima volta, il nuovo OnePlus 6T sarà in vendita in tutti gli store MediaWorld sul territorio nazionale, sempre a partire dal 6 novembre.

É anche possibile preordinare i nuovi OnePlus 6T direttamente su Amazon

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: