L’evento di OnePlus si é appena concluso ed é stato presentanto il nuovo OnePlus 6T. Il nuovo top di gamma OnePlus si preannuncia più bello, con un piccolo notch e con un’innovativo metodo di sblocco.

OnePlus 6T: Caratteristiche Tecniche

  • Schermo: 6,4” Optic AMOLED full HD+ (1.080 x 2.340 pixel)
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 845 con GPU Adreno 630
  • RAM: 6 / 8 GB
  • Memoria interna: 128 / 256 GB UFS 2.1
  • Fotocamera posteriore: 16 megapixel f/1.7 + 20 megapixel f/1.7
  • Fotocamera frontale: 16 megapixel f/2.0
  • Connettività: dual nano SIM, LTE, Wi-Fi dual-band, Bluetooth 5.0, GPS, NFC, USB 2.0 Type-C, no jack audio
  • Batteria: 3.700 mAh con quick charge
  • Dimensioni: 157,5 x 74,8 x 8,2 mm
  • Peso: 185 grammi
  • OS: Android 9.0 Pie con OxygenOS

La novitá piú significativa é il lettore d’impronte sotto il display. I primi ad implementarlo sono stati quelli di Vivo fino a Huawei con il suo Mate 20 Pro, adesso anche OnePlus 6T si adegua e monta un sensore biometrico nella parte bassa del pannello anteriore. In OnePlus sono sicuri: é il sensore piú veloce mai realizzato.

Hardware e Autonomia

Ebbene si, anche lato autonomia sono stati fatti passi avanti, via l’unitá da 3.300mAh e in arrivo una da 3.700mAh per OP6T. La piattaforma hardware é la medesima di OnePlus 6: Snapdragon 845, 6/8GB di memoria RAM, 128/256GB di storage interno e display AMOLED leggermente più grande da 6,41 pollici.

Sul fronte della ricarica non ci sono passi avanti, rimane la dash charge 5V 4A tramite porta USB Type-C 2.0 e manca la ricarica wireless.

Un passo indietro forse c’é stato, non é piú presente il jack audio da 3.5mm. Nel 2018 ne vale ancora la pena?

Display

L’era del notch é finita? Quasi.

Tra OnePlus 6 e 6T le differenze estetiche si concentrano soprattutto nel display, il notch é stato ridotto tantissimo, adesso ricorda molto una goccia, esteticamente è più gradevole e nasconde la fotocamera anteriore.

Fotocamera

Una delle piú grandi critiche mosse a OnePlus 6 erano gli scatti con scarsa luminositá, su OP6T troviamo una modalità “Notte” che sembra permettere ottimi scatti in condizioni di scarsa luminositá. Anche i video sono di alto livello, in 4K a 60 fps con stabilizzazione ottica, grazie alle due fotocamere posteriori f/1.7 da 16 e 20 megapixel. La fotocamera frontale è da 16 MP f/2.0 .

Software

OnePlus 6T é mosso dalla rinnovata Oxygen 9.0 basata su Android Pie, un sistema rapidissimo che si arrichisce di nuove gestures e personalizzazioni varie.

OnePlus 6T sarà in vendita dal 6 novembre su OnePlus.com, a partire da 559 euro:

  • Mirror Black con 6GB di RAM e 128GB di storage sarà in vendita a 559 euro
  • Mirror Black e Midnight Black con 8GB di RAM e 128GB di storage a 589 euro
  • Midnight Black con 8GB di RAM e 256GB di storage a 639 euro.

In Italia per la prima volta, il nuovo OnePlus 6T sarà in vendita in tutti gli store MediaWorld sul territorio nazionale, sempre a partire dal 6 novembre.

É anche possibile preordinare i nuovi OnePlus 6T direttamente su Amazon

 Offerta per non disponibile. Cercalo su Amazon

venduto da 
venduto da 
venduto da 

Rimani aggiornato su offerte lampo ed errori di prezzo, seguici su Telegram!

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *