Opera per Android è uscita dal suo periodo di beta ed è in in versione definitiva ora. Il lancio della versione beta tanto atteso arrivò in Marzo, circa due mesi fa. Ora, si aggiunge una nuova interfaccia utente la barra di navigazione può essere riposizionata in alto o in basso sullo schermo.

Il browser lo abbiamo anche visto al Mobile World Congress, dove l’azienda ha annunciato la decisione di abbandonare il suo motore molto presto in favore di una versione personale dell’open source WebKit. Questo spiegare i guadagni di velocità che gli utenti avranno sulle future versioni del nuovo browser sul proprio dispositivo.

opera-for-android

L’impostazione Off-Road riesce a ottimizzare il traffico della rete utilizzato da Opera per risparmiare banda, e di ottenere il massimo da connessioni lente. Questo è particolarmente utile nei mercati emergenti, dove Opera ha una presenza particolarmente consistente.

Altre caratteristiche completamente nuove in Opera includono la navigazione privata e un unico bar per gli URL e per la ricerca. Se ancora non lo avete ancora, potete trovare il browser sul Play Store di Google o m.opera.com.

Via | The Next Web

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: