Amazon ha appena lanciato il suo Fire Phone, primo cellulare dell’azienda di e-commerce, dalle mille funzionalità ma dalle tante incognite. Io non lo comprerò, lo so già, ancor prima di provarlo con mano. Perchè? Ecco riassunte le mie motivazioni in 5 punti principali (ai quali potete aggiungere i vostri tramite commenti).

1 – Costicchia..

Da Amazon mi aspettavo un prezzo decisamente più competitivo, 650$ significa 650€ in Italia (se non 699€..), a quel prezzo, senza offesa ma preferirei puntare su un iPhone. Con tutto che sopporto a fatica i prodotti Apple. iPhone ha un parco applicazioni migliore e un design uguale, ma chi avrà copiato chi, in questo caso?

2 – Android meno Google

Riuscite a immaginare Android senza la suite di Google – drive, maps,gmail, play,chrome, now? Amazon ci riesce, è FireOS. E non mancano solo loro, ma una buona fetta delle app presenti nel play store.

3 – Per compratori compulsivi

Firefly sarà anche utile (probabilmente) ma non voglio qualcosa che mi suggerisca costantemente cosa comprare e a quale offerta su Amazon ci sia per il paio di scarpe che indossa un mio amico. Non voglio essere un consumatore compulsivo, nè essere etichettato come tale. Firefly, a cuccia! tilt-3

4 – Il grande mistero della batteria

Quattro – cinque fotocamere costantemente accese, interessante, ma la batteria? Effetti simil 3D, tracking costante della posizione della testa, e animazioni spaziali delle app e delle schermate del telefono. Bello, ma la batteria? A mio avviso, dopo i primi 30-40 giorni di “Wow“, quello che conterà veramente sarà l’autonomia del Fire Phone, e gli utenti inizieranno a disabilitare tutti gli effettini, stufi di non arrivare a fine giornata. Contentissimo di essere smentito da Amazon su questo punto. Attendiamo i benchmark.

5 – Il primo

Amazon correggerà il tiro e lancerà dei modelli più completi, sotto tutti i punti di vista. Forse vale la pena aspettare un anno o due per vedere l’evoluzione del Fire Phone, magari con prezzo ritoccato.. tilt-4

Ti invieremo all'incirca una email a settimana, e puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: