Il 2015 sembra essere l’anno in cui i produttori cinesi vogliono fare del loro meglio e Oppo non è da meno, che sembra volersi espandere sempre più nel comparto imaging. Se di queste ore è l’annuncio dello ZenFone Zoom di Asus | Asus annuncia il cameraphone ZenFone Zoom | il rivale sembra venire proprio dalla Cina con Oppo U3 che integra in appena 9 millimetri di spessore uno zoom ottico 4X.

A darci le prima informazioni di OPPO U3 è la TENAA, ente Cinese che si occupa di certificare la connettività dei dispositivi di prossima uscita, che mostra anche le prime immagini che ritraggono il dispositivo. Gli ingegneri di OPPO pare abbiano compiuto una “sorta di miracolo” riuscendo a progettare un sensore con uno Zoom Ottico 4X che riesca a stare nei 9 millimetri di spessore dello smartphone, sporgendo davvero di poco.

Le specifiche tecniche sono di buon livello, anche se non sono di certo il suo forte. A muovere il dispositivo ci pena un processore octa-core (probabilmente un MediaTek a 64 bit) accompagnato da 2 GB di RAM e 16 GB di memoria interna, espandibili via microSD.

Il display è un unità da ben 5,9 pollici FULL HD con una densità di pixel per pollice di 373 ppi. Il comparto multimediale vede un sensore da 13 megapixel con flash a led, mentre una fotocamera da 5 megapixel per l’anteriore.

Il phablet OPPO U3 si mostra con linee semplici e con cornici abbastanza minimali. La back-cover sembra avere una particolare verniciatura che da al dispositivo un effetto carbonio tridimensionale, sia nella colorazione bianche che nera.

Accanto alle foto di OPPO U3 sono anche presenti delle cuffie auricolari, nome in codice Oppo PM-3, per tutti gli amanti della musica.

Aspettiamo la presentazione del dispositivo in questo 2015, che non dovrebbe tardare ad arrivare visto che il prototipo di OPPO U3 ha già passato la certificazione TENAA.

Via
Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: