Il capolavoro di Bethesda, ormai divenuto famoso  per essere il primo gioco realizzato al di fuori del territorio nipponico ad aver preso 40/40 su Famitsu, giunge alla patch 1.02. Ma scendiamo nello specifico e vediamo che migliorie porta con sè:

  • Improved occasional performance issues resulting from long term play (PlayStation 3) [Migliorati i problemi di performance occasionali conseguenti a lunghe sessioni di gioco]
  • Fixed issue where textures would not properly upgrade when installed to drive (Xbox 360) [Risolto il problema delle texture che non venivano caricate correttamente in alta risoluzione quando il gioco è installato su hard disk]
  • Fixed crash on startup when audio is set to sample rate other than 44100Hz (PC)
  • Fixed issue where projectiles did not properly fade away
  • Fixed occasional issue where a guest would arrive to the player’s wedding dead
  • Dragon corpses now clean up properly
  • Fixed rare issue where dragons would not attack
  • Fixed rare NPC sleeping animation bug
  • Fixed rare issue with dead corpses being cleared up prematurely
  • Skeleton Key will now work properly if player has no lockpicks in their inventory
  • Fixed rare issue with renaming enchanted weapons and armor
  • Fixed rare issue with dragons not properly giving souls after death
  • ESC button can now be used to exit menus (PC)
  • Fixed occasional mouse sensitivity issues (PC)
  • General functionality fixes related to remapping buttons and controls (PC)
  • After releasing the 1.2 update, we will continue to monitor forums, blogs, etc. for issues you are reporting, and we will keep you updated on further updates to improve your gameplay experience.

Nonostante questo la patch sembra non essere tutta rose e fiori. Infatti il correttivo porta due nuovi bug: il primo riguarda l’annullamento di tutte le resistenze, sia per il protagonista che per i nemici. Questo fa si che ogni danno subito sia sempre massimo, nonostante armature e protezioni. Il secondo inconveniente che si riscontra è che alcuni draghi volano in retromarcia.

Bethesda è già stata informata dei problemi e sta lavorando per risolverli.
 

Via

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: