Near Field Communication – con questa sigla si intende quel chip installato su molti terminali dal 2011 che sta diventando gradualmente uno standard nei dispositivi Android e Windows Phone ( a breve con Tango ). E’ un semplice chip che permette di interagire con elementi con cui il telefono si trova a distanza ravvicinata e in paesi come il Giappone è usato già da anni per scambiarsi dati, scansionare biglietti da visita o prodotti o pagare direttamente col proprio telefono.

Una tecnologia semplice che ha avuto anche sfocio in prodotti quali Android Beam per scambiarsi file ma che difficilmente riesce a spiccare il volo in Europa e America. David Marcus di Paypal commenta:

“Quando i pagamenti NFC avranno preso il via, il mondo si sarà già spostato verso metodi di pagamenti che non richiedono punti-di-vendita fissi”

Paypal è stato in prima linea per promuove i pagamenti via NFC e di grandi competitors non ve ne sono all’orizzonte. Allora perchè questa affermazione da parte dei piani alti di Paypal? A quanto pare a Paypal hanno la vista più larga e sono consapevoli che oramai per pagare un prodotto non serve più contanti, carte di credito e che a breve questa tecnologia potrebbe diventare obsoleta, ancora prima che attecchisca. Insomma, sembra che nel prossimo futuro i chip NFC saranno sostituiti da nuove tecnologie; parola di Paypal.

via

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: